Senigallia: Beppino Englaro in città, un incontro organizzato dall'UAAR

1' di lettura 03/06/2010 -

Il Circolo UAAR (Unione degli Atei e degli Agnostici Razionalisti) di Ancona, con il patrocinio del Comune di Senigallia, organizza un incontro con Beppino Englaro: si parlerà del testamento biologico e verrà presentato il libro La vita senza limiti. La morte di Eluana in uno Stato di diritto (ed. Rizzoli) che ha scritto insieme ad Adriana Pannitteri



La conferenza si svolgerà venerdì 11 giugno p.v. alle ore 21.30 all'Auditorium "San Rocco" di Senigallia. la discussione sarà introdotta da Dante Svarca, Coordinatore del Circolo, e il successivo dibattito sarà moderato dalla giornalista Letizia Stortini, Direttrice Responsabile del mensile L'Eco di Senigallia.

Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare alla manifestazione. Chi vuole saperne di più sull'Associazione può consultare i siti web www.uaar.it (nazionale) e www.uaar.it/ancona (locale).








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-06-2010 alle 13:19 sul giornale del 04 giugno 2010 - 987 letture

In questo articolo si parla di attualità, eutanasia, beppino englaro, Unione Atei e Agnostici Razionalisti


Vorrei informare i gentili lettori di Vivere Senigallia, che come delegazione di Senigallia del Circolo UAAR di Ancona, abbiamo gia' chiesto al Sindaco Maurizio Mangialardi, di aprire un registro comunale dei Testamenti Biologici, così come gia' hanno fatto molte città, tra le quali: Arezzo, Barile (PZ), Bologna, Calenzano (FI), Castel Maggiore (BO), Cattolica (RN), Cerveteri (RM), Conza della Campania (AV), Curti (CE), Fano (PS), Fiorano (MO), Firenze, Formigine (MO), Francavilla Fontana (BR), Genova, Modena, Narni (TR), Ottaviano (NA), Parete (CE), Pavullo nel Frignano (MO) - dopo un parere espresso dal Garante della privacy, Penne (PE), Pisa, Rimini, Roma (XI Municipio), Quarto di Napoli (NA), Santarcangelo (RN), Savignano sul Panaro (MO), Torre Orsaia (SA), Vignola (MO). Nonché una provincia, quella di Cagliari. <br />
Obbiettivo ultimo è riuscire a far sancire il diritto di ogni individuo di disporre liberamente della propria esistenza.<br />
"La giusta funzione di un uomo è di vivere, non <br />
di esistere. Non sprecherò i miei giorni cercando di allungarli. Sfrutterò il mio tempo..."<br />
Jack London

io credo nella dea bendata, ma lei nn crede in me!

Commento sconsigliato, leggilo comunque

ma Svarca n'è l'ex-comandante dei vigili anconetani che aveva dato del gay al suo predecessore ed era stato indagato anche x sottrazione di documenti?




logoEV