Il cordoglio di Belcecchi per la scomparsa di don Bruno Gagliardini

lutto 04/06/2010 -

"A nome dell'intera comunità di Jesi desidero esprimere i sensi di profondo cordoglio per la scomparsa di don Bruno Gagliardini, figura di riferimento in città per il suo impegno sociale e religioso".



Alla lunga attività di parroco a Santa Maria del Colle, Pantiere, Santa Maria del Piano e San Francesco di Paola, si aggiunge il ricordo di don Bruno Gagliardini come insegnante al “Cuppari”, prezioso operatore alla Caritas, socio fondatore dell'Oikos.

Sempre attento e sensibile ai bisogni di chi era in difficoltà, a lui si deve l'apertura della mensa per i poveri. Lascia una preziosa e limpida testimonianza. E di tutto questo la città di Jesi gliene è profondamente grata.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-06-2010 alle 19:02 sul giornale del 05 giugno 2010 - 755 letture

In questo articolo si parla di attualità, fabiano belcecchi, morte, lutto, bruno gagliardini