Nottalia: divertirsi con una sana cultura

05/06/2010 -

Musica jazz, danza afro, flamenco, videoart...sono solo alcuni dei temi di Nottalia, evento che si snoda attravero 16 incontri dedicati alla notte, da sempre luogo del sogno e dell'immaginazione.



Si è partiti giovedì 3 giugno dal ristorante Dal Mago a Morro d'Alba con l'esecuzione di alcuni brani di musica jazz ispirati dalla notte, appunto, e si proseguirà fino giovedì 9 settembre per un totale di 16 incontri che passeranno da una festa in maschera all'Ippocampo di Jesi il 21 luglio (unica serata a pagamento prevede un buffet after-dinner a 10 euro), a una videoespozione per lo spettacolo di flamenco in programma al caffè Imperiale per terminare con una danza Capoeira al cafè Hemingway.

"La filosofia di Nottalia è quella di investire nei talenti che vivono nel nostro territorio e di valorizzare la città stessa di Jesi creando anche nuovi spazi lavorativi e artistici." Spiega Simone Grassi, presidente dell'associazione Zap Juice che, in collaborazione con la Scuola Internazionale di Comics, ha organizzato questo evento. Ribadisce questo aspetto anche Graziella Santinelli, direttrice della suddetta scuola: "L'intento è quello di cercare di ristabilire un movimento culturalmente più vivo e soddisfacente."

"Non solo, oltre questa dichiarazione d'amore per il territorio, c'è un altro aspetto-prosegue Grassi-ci impegniamo a far passare l'idea che la cultura può essere divertente, un territorio senza cultura è un territorio senza identità".









Questo è un articolo pubblicato il 05-06-2010 alle 00:12 sul giornale del 05 giugno 2010 - 2163 letture

In questo articolo si parla di attualità, ialria cofanelli, nottalia e piace a pilviman


Sì, al sito http://www.nottalia.zapjuice.it/ è possibile rintracciare il programma dei 16 incontri. Il prossimo è giovedì 10 giugno presso il ristorante "Dal mago" di Morro d'Alba.

Primpetta Muzzola

bellissima iniziativa!!!! Brava brava Ilaria!!