Donaflor: la Fidapa dà voce ai fiori

opere di Vincenzo Monti 07/06/2010 -

Domenica 13 giugno, la suggestiva Villa Salvati a Pianello Vallesina sarà la cornice ideale per l’atteso evento estivo della sezione jesina della Fidapa. “Donaflor”, evento di fiori in musica.



Il titolo, che trae spunto dal famoso romanzo dell'autore brasiliano Amado Jorge, vuole sottolineare la molteplicità e varietà delle attività previste nell'ambito dell'evento. A partire dalle ore 18, le porte della Villa si apriranno al linguaggio dei fiori. I fiori nella moda, i fiori nella pittura, nella medicina, nella liturgia, i fiori nella multimedialità e anche i fiori nella Scuola di Agraria. Va sottolineato con soddisfazione che le fidapine che si sono prodigate per la riuscita dell'evento sono riuscite a lavorare insieme, armonizzando le capacità , le intuizioni di ciascuna , proprio come la coralità che pernia il romanzo sudamericano.

Creazioni del divino e miracoli della natura, simboli sacri, elementi essenziali del culto, fondamentali nella medicina, accessori della bellezza, dell'eleganza, i fiori rivestono ruoli importanti nella nostra vita e saranno proprio i fiori ad esaltare le professionalità e le attitudini delle socie della Federazione Italiana Donne Arti Professioni Affari ,nei loro campi di azione. Ci saranno pannelli dedicati alla moda realizzati da Alessandra Sassaroli, manichini di fiori realizzati da Fiorella Ciaboco; esposizioni di quadri dell'artista jesino Florindo De Gennaro e dell'artista marchigiana da tempo affermata, la pittrice Fiorella Bianchi. Si parlerà dei fiori di Bach con il dott.Mazzarini e la dott.ssa Picchio. Nella cappella adiacente alla Villa Salvati lo storico Riccardo Ceccarelli illustrerà l'importanza dei fiori nella liturgia. Si avrà anche un'istallazione dedicata alla multimedialità che nasce dalla collaborazione tra Daniele Lucchetta e Giovanni Donato, con l'intervento della danzatrice Elisabetta Rango.

Il sottofondo musicale della serata sarà a cura di Axis Progressive Jazz. I maestri del quartetto suoneranno brani originali rivisitati in chiave floreale. Concluderà la serata la cena con ingredienti floreali. L'evento ha dentro mille colori e vuole regalare alle socie, familiari ed amici, felicità, fantasia.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-06-2010 alle 13:03 sul giornale del 08 giugno 2010 - 1244 letture

In questo articolo si parla di attualità, fidapa jesi, opere di vincenzo monti