Chiaravalle: violento incendio al magazzino dell'Eurostock

1' di lettura 18/06/2010 -

Un violento incendio si è sprigionato venerdì poco dopo le 20 al magazzino della ditta Eurostock srl di via D’Antona. Le fiamme, divampate all’interno del deposito hanno provocato il crollo del tetto e distrutto completamente tutta la merce stipata all’interno. Indagini in corso di carabinieri e vigili del fuoco.



L’allarme in via D’Antona è scattato ieri dopo le 20. Le fiamme, sprigionate dal magazzino dell’Eurostock, hanno provocato una deflagrazione che ha fatto crollare il tetto dell’edificio. Sul posto I carabinieri della stazione di Chiaravalle stanno indagando insieme ai vigili del fuoco di Ancona e Jesi per capire l’origine del rogo. Sembra che in quel momento non vi fossero all’interno addetti o personale dipendente.

Immediato l’intervento dei vigili del fuoco, che hanno raggiunto via D’Antona inizialmente con dodici mezzi provenienti dal comando provinciale di Ancona e dal distaccamento di Jesi, per poi in tarda serata allertare anche i mezzi speciali in dotazione all’Aeroporto. Sono stati impegnati venti uomini e quattro squadre, che hanno lavorato per tutta la notte. Sul posto, anche un’ambulanza della Croce gialla di Chiaravalle. Sembra comunque che non vi siano feriti o intossicati dal denso fumo sprigionato. Ulteriori sopralluoghi tecnici sono in programma per oggi. Danni ingentissimi.








Questo è un articolo pubblicato il 18-06-2010 alle 22:30 sul giornale del 19 giugno 2010 - 4525 letture

In questo articolo si parla di cronaca, incendio, chiaravalle, vigili del fuoco, Talita Frezzi, eurostock

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ky





logoEV