Montanari: sosta incivile permessa dai Vigili

2' di lettura 05/07/2010 -

Incredibile ma vero: non passa domenica senza essere costretti – tra l’indifferenza totale di chi dovrebbe tutelare la sicurezza stradale – di vedere automobili parcheggiate in maniera incivile.



Incivile è un termine anche troppo leggero per coloro che continuano a non rispettare le normali regole di viabilità nella zona tra via Colombo e via Cavalieri di Vittorio Veneto, nelle vicinanze del Ponte Rosso. Come sempre, causa vetture parcheggiate senza ritegno nella zona, è improponibile accedere ai giardini della grande piramide di via delle Rose. Tutto questo accade nonostante le diverse segnalazioni da parte dei sottoscritto al Comando dei vigili urbani di Senigallia. La stessa polizia municipale mi ha risposto asserendo che “avrebbero provveduto”.

Ma – incredibile ma vero – per percorrere poco più di un chilometro dal Comando e recarsi sul posto hanno impiegato circa 6 ore. Giusto il tempo per constatare l'inconveniente, quando però l'auto è poi ripartita ! In un’altra circostanza, una vigilessa mi ha suggerito di “scrivere al Sindaco!”, come se loro (i vigili urbani) facessero un lavoro per il quale non compete la sorveglianza su simili situazioni … Oggi sta accadendo la stessa cosa e questa volta, se mai mi dovesse leggere, mi rivolgo al sindaco Maurizio Mangialardi, per sapere come risolvere questo annoso inconveniente: insomma, nella zona non si passa con la bici, con la carrozzella, tanto meno per un diversamente abile.

Tale percorso serve per coloro che venendo da via delle Rose per recarsi al mare debbono giocoforza transitare in quello scivolo. Aggiungo che gli abitanti limitrofi al parcheggio selvaggio avevano sistemato una sedia con una striscia rosso e bianca per evitare la sosta selvaggia. Mi auguro che perlomeno dopo questa ennesima segnalazione, l'inconveniente venga affrontato.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-07-2010 alle 18:51 sul giornale del 06 luglio 2010 - 3717 letture

In questo articolo si parla di attualità, a.l.a., carlo montanari

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/SL


Confermo!<br />
Mi trovo anche io spesso a passare in quella zona e fintanto che ci si muove da soli a piedi non si fa caso agli ostacoli ma quando si ha un passeggino o una carrozzina ecco che l'ostacolo diventa evidente e spesso insormontabile.<br />
Vogliamo inoltre parlare dei marciapiedi del lungomare o stendiamo un velo pietoso?<br />
Mi riferisco in particolare al lungomare Alighieri zona hotel Baltic.<br />
Anche qui regna sempre la sosta selvaggia dell'ennesimo idiota che arriva al mare alle 11.00 e pretende di parcheggiare a 10 metri dall'ombrellone.

Sig. Montanari, premesso che lei ha sicuramente ragione, resta il fatto che quando un cittadino chiama per segnalare una situazione del genere è ovvio che i Vigili Urbani debbano dare delle priorità: se in quel momento sono liberi ci possono mettere anche 5 minuti ad arrivare, se invece ci sono altre priorità incombenti(incidente stradale ad esempio o interventi più importanti) il caso del problema di viabilità deve aspettare.<br />
Lei fa bene a segnalare questi problemi di inciviltà, tuttavia non credo che i vigili urbani siano arrivati in ritardo volontariamente, saluti

e secondo te non c'era 1 vigile urbano libero?

Se vuol fare polemina la faccia.ma io segnalo i vigili e questi mi rispondono di scrivere al Sindaco.................si rende conto o no........a chi difende a chi ha torto? Saluti anche a Lei,e si firmi per piacere!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Pensavo che il Sindaco una volta eletto anche da quelli che non lo hanno elettto,fosse il SINDACO di tutti i cittadini.Considerando il perdurare della situazione di non presa in considerazione di quello che è stato da me enunciato per tante volte ai vigili,mi ritengo offeso e considerato un cittadino di serie B.Basterebbe apporre una striscia gialla nel punto di accesso allo scivolo dove transitano i cittadini che si vedono ostacolati da auto in sosta,QUESTO TUTTE LE DOMENICHE E SABATO in via Colombo per accedere ai giardini della "Piramide"ed in via delle rose.




logoEV