Ostra: la nuova provinciale Arceviese muove i primi passi

strada provinciale arceviese nuovo stralcio, inaugurazione 2' di lettura 07/07/2010 -

Ieri pomeriggio la Provincia ha tagliato il nastro del primo tratto viario lungo ben 4 chilometri che ricade nel territorio di Ostra.



Dalla frazione di Pianello a quella di Casine, il nuovo collegamento tra la provinciale Arceviese 360 e la provinciale 12 Corinaldese conta ben 2 rotatorie e due cavalcavia, uno lungo l'Arceviese e uno all'altezza dell'incrocio di via Montirano. Un intervento che rientra in un maxi cantiere di quattro lotti complessivi per un investimento di 25 milioni di euro. La nuova arteria inaugurata ieri rientra nel primo stralcio del primo lotto che vede l'allargamento della carreggiata con una strada a due corsie da 10,5 metri, nel tratto tra Pianello di Ostra e fino a Brugnetto di Ripe per 9 milioni di euro.

Un festeggiamento, quello di ieri, che arriva dopo una vicenda anche travagliata. I lavori infatti, dopo la rescissione del contratto con la Cogema di Napoli per i ritardi accumulati nel corso degli anni, sono ripresi il 28 settembre dello scorso anno, affidati stavolta alla Constrade di Foggia. Per quanto riguarda invece il secondo stralcio, che completa il primo lotto, i lavori in corso per altri 4,2 milioni di euro, dovrebbero completarsi entro l'anno con la costruzione anche di un ponte da 43 metri sul Nevola per rendere così fruibile la trasversale Pianello-Ripe già dal 2011.

E' un grande onore poter inaugurare questa strada, al cui progetto ho iniziato a pensare nel 2001 quando ero assessore provinciale -ha spiegato la presidente della Provincia Patrizia Casagrande-. Un progetto che anni fa sembrava impossibile da attuare e che oggi invece, grazie anche all'impegno degli imprenditori, dei sindaci e dei cittadini è diventata realtà. Abbiamo affrontato, per questo stralcio, e superato anche problemi legati ad una ditta inadempiente ma oggi possiamo finalmente festeggiare”.

Tante le autorità presenti al taglio del nastro. Dai sindaci del territorio, ai consiglieri provinciali e regionali fino al vescovo della diocesi di Senigallia mons. Giuseppe Orlandoni, che ha impartito la benedizione sulla nuova strada. Al taglio del nastro, avvenuto a ridosso della nuova rotatoria di Pianello di Ostra, ha fatto seguito anche un buffet nel tratto finale, vicino alla rotatoria di Casine. “Dal 2001 la provincia di Ancona ha investito costantemente nel progetto di riqualificazione dell'Arceviese -ha ricordato l'assessore provinciale alla viabilità Carla Virili- Stiamo parlando di un'infrastruttura strategica per lo sviluppo economico e sociale delle valli Misa e Nevola. Il doppio obiettivo è di migliorare i collegamenti tra i distretti produttivi e la grande viabilità, senza dimenticare la salvaguardia della qualità ambientale dei centri abitati.

Il Progetto in pdf.








Questo è un articolo pubblicato il 07-07-2010 alle 20:15 sul giornale del 08 luglio 2010 - 860 letture

In questo articolo si parla di attualità, giulia mancinelli, riccardo silvi, enzo giancarli, patrizia casagrande esposto, marcello mariani, inaugurazione, arceviese, gennaro campanile, ostra, carla virili, strada provinciale

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/YP


che belle le macchinine tutte in fila nel video ventoso! che gioco era?

Bellissimo tronco, l'ho percorso stamattina. Ha delle curve ad ampio raggio, una carreggiata molto ampia e l'unico cavalcavia esistente ha le rampe di accesso molto dolci. Speriamo che la nuova Arceviese venga costruita con gli stessi parametri. Posso tranquillamente affermare che la Provincia di Ancona ha fatto un ottimo lavoro.<br />
Leonardo Maria Conti<br />




logoEV