Ancora sequestri in spiaggia, il litorale 'sgombero' dalle strutture abusive

1' di lettura 09/07/2010 -

Continua ormai senza sosta da parte del personale dell’Ufficio Locale Marittimo di Senigallia guidato dal luogotenente Antonio Montinaro, del comando della Polizia Municipale e del personale tecnico del comune di Senigallia l’operazione contro l’abusivismo sul tratto di spiaggia libera del lungomare Mameli.



Venerdì mattina sono stati sequestrati altri 110 ombrelloni, 68 sedie, 130 basamenti in plastica e cemento e 42 tavolini. Anche in questo caso i trasgressori sono stati denunciati all’autorità giudiziaria per occupazione abusiva di suolo demaniale.








Questo è un articolo pubblicato il 09-07-2010 alle 15:18 sul giornale del 10 luglio 2010 - 3705 letture

In questo articolo si parla di cronaca, giulia mancinelli, spiaggia, sequestro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/22


Commento sconsigliato, leggilo comunque

alberto diambra

Da come è stato organizzato e pianificato il controllo delle spiagge libere ,sembrerebbe che tutte le altre leggi e problematiche siano rispettate e risolte !! Le problematiche della trasformazione del suolo pubblico di via Tevere non è di proprietà del Comune?? Perchè è stata ommessa per anni l'applicazione della legge??? Mi potete illuminare!!!

Credo che per occupazione abusiva del suolo demaniale non si intenda solo un ombrellone piantato, vorrei sapere all'ora perchè tra Cesanella e Cesano che addirittura un campo da bocce completo di panche per gli spettatori e segnapunti ed è completamente abusivo, è li da anni ma nessuno hai mai detto o fatto niente, anche stavolta faranno finta di niente verrà smantellato? Le innumerevoli barche e rottami abbandonati in spiaggia perchè non vengono rimossi?

sarebbe il caso di controllare anche gli abusi nei stabilimenti balneari

cittadinosenigalliese

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Michele non me ne vorrà se uso il suo sito per inviare ad un altro sito di informazione, quello di Repubblica, che ieri ha pubblicato un'inchiesta sui "signori delle spiagge" <br />
<br />
http://www.repubblica.it/cronaca/2010/07/10/news/inchiesta_italiana-spiagge-5490192/?ref=HREC2-2<br />
<br />
Leggete e capirete perchè ci si accanisce così tanto su chi "occupa" quel poco di spiaggia libera ancora rimasta. <br />
<br />
E' una questione molto molto seria, che interessa prioritariamente l'Italia (facile a dimostrarlo, basta andare un po' in giro per il Mediteraneo e ci si rende conto che non ci sono tante spiagge in concessione così come da noi) <br />
<br />
Con buona pace per i cittadini "normali". Da noi purtroppo è tutto "terribilmente, straordinariamente anormale" ... <br />
<br />
Non paghiamo già tasse sufficienti (ormai gli autonomi e i lavoratori dipendenti sono in questo tristemente equiparati) per "occupare" suolo pubblico senza bisogno di concessione, visto che non ne traiamo un beneficio economico (e che beneficio, stante all'inchiesta di Repubblica !) come i bagnini ! ma sono un beneficio ... spirituale (nel senso che riposiamo lo spirito e la mente !) ?<br />
<br />
Aumentare gli spazi di spiaggia libera non è forse una misura sociale !!! ??? il mare è di tutti e una amministrazione di (sedicente) centrosinistra dovrebbe avere il coraggio di affrontare SERIAMENTE questi temi ! <br />
<br />
Invece di dare la caccia agli "abusivi" sarebbe molto più proficuo dal punto di vista sociale evitare che la spiaggia, libera e in concessione, sia trattata come una discarica a cielo aperto. Fate un giro di mattina presto (per chi può e ne ha voglia) e ve ne renderete conto ! <br />
<br />
Buon mare (in spiaggia libera ...) <br />
<br />
ps. io per praticità quest'anno vado dal bagnino (che ovviamente non mi fa la ricevuta a fine stagione ...)

Commento modificato il 11 luglio 2010

Bell'articolo.<br />
A questo punto aspettiamo dalla Capitaneria di Porto e dalla stampa locale notizie su quanto denunciato <b><a href="http://scaloni.it/popinga/piano-degli-arenili-le-irregolarita-da-sanare/">qui</a></b>.<br />
Qual è stato l'esito dei controlli di quest'inverno? Quali provvedimenti sono stati presi?

senigalliese temporaneo

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Chissà, se invece l'amministazione comunale pensasse ad asfaltare e mettere in ordine il lungomare nord invece di esibirsi in queste ridicole ed esagerate dimostrazioni di "efficenza". <br />
Che bella soddisfazione aver liberato per qualche giorno le spiagge dai terribilissimi e temibilissimi abusivi dell'ombrellone, complimenti, continuate così se no ci dimentichiamo che questa è l'Italia; quella peggiore.

In base a quale norma dovrebbero rendere pubblici gli esiti dei controlli,e gli eventuali provvedimenti.

Non ti fa la ricevuta perchè per norma non te la deve fare.(ma tanto si parla solo per parlare)