Monte Roberto: cittadinanza onoraria a Laura Boldrini

27/07/2010 -

Giovedì alle ore 18,00, nella splendida cornice di Villa Salvati, a Pianello Vallesina, sarà conferita a Laura Boldrini la cittadinanza onoraria del Comune di Monte Roberto.



Maceratese di nascita e jesina d’adozione, Laura Boldrini lavora da oltre vent’anni nell’ONU e, dal 1998, è portavoce dell’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (UNHCR). In questi anni, ha svolto numerose missioni nei principali luoghi di crisi, come il Kosovo, Afghanistan, Iraq, Sudan, Caucaso, Angola e Ruanda.

“Il conferimento della Cittadinanza Onoraria a Laura Boldrini non è solo un ulteriore riconoscimento della sua opera umanitaria, svolta per conto dell’ONU - spiega Olivio Togni, sindaco di Monte Roberto - ma rappresenta a livello locale, un importante momento di riflessione e sensibilizzazione dei cittadini alle tematiche legate alla convivenza civile”. Oltre al sindaco Togni, alla cerimonia interverranno Riccardo Ceccarelli, assessore alla Cultura del Comune di Monte Roberto, e Maria Costanza Boldrini che presenterà e leggerà alcuni brani del libro di Laura “Tutti indietro”. Seguirà brindisi inaugurale.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-07-2010 alle 16:39 sul giornale del 28 luglio 2010 - 2301 letture

In questo articolo si parla di attualità, monteroberto, Laura Boldrini, comune di monteroberto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aE3