Santa Maria Nuova: è nata la prima casa ad energia solare

2' di lettura 05/08/2010 -

Abitare, spostarsi, consumare, insomma… vivere in armonia con l’ambiente. Argomenti attuali e particolarmente sentiti da moltissime persone, vista l’alta e per certi versi sorprendente affluenza che si è avuta all’inaugurazione del primo complesso residenziale a zero emissioni e zero bollette firmato Energy Resources a Collina di Santa Maria Nuova.



Grazie all’impiego di fonti rinnovabili, i primi dodici appartamenti “ER Casa Solare” realizzano l’ideale dell’abitare a zero emissioni, rivoluzionando l’idea di casa tradizionale: energia elettrica prodotta con il fotovoltaico, riscaldamento e raffrescamento con il geotermico, impianti radianti a pavimento, colonnine di ricarica per veicoli elettrici. Un sistema amico non solo dell’ambiente, ma anche del risparmio: niente bolletta del gas (il geotermico utilizza la temperatura del terreno come fonte di calore) e bolletta dell’energia elettrica annullata grazie al sistema di rimborsi e incentivi statali.

“Abbiamo realizzato un vero e proprio quartiere green – commenta Enrico Cappanera, amministratore delegato di Energy Resources, azienda leader nel settore delle rinnovabili – che eviterà ogni anno l’immissione in atmosfera di 34 tonnellate di CO2 . Per l’inaugurazione abbiamo voluto creare un momento di festa, ma anche di sensibilizzazione perché un cambiamento del nostro vivere quotidiano è oggi a portata di mano. Casa Solare è la casa del futuro (al costo di una casa tradizionale), è la prova tangibile che si può vivere in armonia con l’ambiente, aumentando il confort, il risparmio e la sicurezza”.

Casa Solare, oltre a non avere impianti a gas, è infatti realizzata in bioedilizia classe A, secondo criteri antisismici e con materiali ignifughi, ed è doppiamente intelligente grazie alla domotica che regola il miglior utilizzo di energia. Ai primi dodici appartamenti ne seguiranno presto altri venti. Il taglio del nastro affidato al sindaco di Santa Maria Nuova, Andrea Moriconi, ha preceduto la visita del pubblico al complesso per mostrare come funziona una casa solare e le migliori tecnologie utilizzate, come ad esempio gli infissi con triplo vetro e intercapedine riempita con gas inerte argon, che consentono un isolamento acustico e termico pressoché totale.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-08-2010 alle 19:31 sul giornale del 06 agosto 2010 - 1415 letture

In questo articolo si parla di attualità, santa maria nuova

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a1i