Michelle Hunziker, 'Scusate...sto provando'. Ce n'eravamo accorti...

michelle hunziker 3' di lettura 26/08/2010 -

È un soggiorno decisamente 'insolito' quello che ha scelto di tenere Michelle Hunziker, popolare showgirl, in città da lunedì scorso per provare al teatro La Fenice il suo nuovo spettacolo.



In quattro giorni di totale abnegazione per il lavoro (com'è giusto che sia in vista di un appuntamento importante) la svizzera più amata dagli italiani svela un'immagine di sè che non coincide con quella proiettata dagli schermi. Solare e sempre pronta alla battuta in tv, sulla spiaggia di velluto la Hunziker si è lasciata andare ad atteggiamenti (seppur legittimi, si badi bene) che contraddicono il canone di ragazza della porta accanto che sembra invece passare dagli schermi. L'impressione è quella di una medaglia con due facce, una solare e sorridente all'occasione, e una reticente e più altezzosa.

Il primo sentore lo avevamo avuto qualche mese fa quando scrivemmo delle lamentele del sindaco di Fabriano Roberto Sorci per il fatto che la showgirl aveva preferito la spiaggia di velluto al teatro Gentile. Allora ci fu detto che le notizie pubblicate in quei giorni avrebbero addirittura messo a rischio la presenza della Hunziker in città. Noi ovviamente andammo avanti per la nostra strada, raccontando la gioia e se vogliamo anche il prestigio, per la città di avere ospite Michelle. Ma anche questo sembrava troppo. Poi, lunedì scorso l'arrivo in città. Giorni dedicati alle prove, in sala danza e al teatro La Fenice, e il rifiuto da parte del suo staff di acconsentire anche solo ad uno scatto (concordato e non "paparazzato") di Michelle in città.

Unica strada, per la stampa che avesse voluto una sua foto, ricorrere ad appostamenti davanti al teatro o al country house in cui alloggia. Strada che abbiamo volutamente scelto di non percorrere, abituati a grandi artisti come Fiorello, qualche anno fa, o i più recenti Dalla e De Gregori che si sono concessi umilmente e ironicamente a qualche scatto dei fotografi e a una battuta con la stampa. Abbiamo comunque continuato a "seguire" il soggiorno della soubrette, sempre blindatissima, che ha preferito addirittura pranzare nella cucina di un albergo a due stelle tra una pausa e l'altra delle prove pur di evitare l'incontro con la gente comune (che con tutto il rispetto difficilmente sarebbe stata una folla nel piccolo alberghetto in cui si trovava). Ieri poi un'altra "delusione".

La Hunziker ha scelto di incontrare la stampa ma solo alle sue condizioni. E cioè che alla conferenza stampa indetta al Finis Africae partecipassero solo tre giornalisti e tre fotografi. Scelta che è ricaduta alla fine sui tre quotidiani locali cartacei. Perchè una conferenza a tre invece che a quattro o a cinque o a sei o a sette...? Che le decisioni le prendano manager e staff per lei? Può essere. Ma non giustifica. Le risposte noi, non ce le vogliamo dare. Preferiamo non inferire sull'immagine di una artista che, a Senigallia, si è crinata. E la contraddizione torna anche quando, in conferenza stampa (alla quale comunque ci siamo infiltrati per il nostro sacro santo diritto e dovere di cronaca) Michelle si mostra assolutamente adorabile, sorridente, ironica e pronta a posare per i fotografi...






Questo è un editoriale pubblicato il 26-08-2010 alle 21:46 sul giornale del 27 agosto 2010 - 8647 letture

In questo articolo si parla di attualità, giulia mancinelli, editoriale, michelle hunziker

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bwS


finchè ci sarà gente che continua a sbavare , ad urlare, a pregare per un semplice autografo o una stretta di mano questo sarà il loro comportamento

Bea

Off-topic

Ma come mai censurate certi commenti??? Si vede che non vi fanno comodo.. Mah... che serieta'... censurare i commenti che vi contraddicono...Siete messi proprio male eh----

Off-topic

Per commentare su questo sito bisogna registrarsi. Leggi le nostre norme sulla <a href="http://www.edizionivivere.it/privacy.html"><i>privacy</i></a>.<br />
Noi non censuriamo mai nessuno.

Quanto rumore per nulla....<br />
Tutto questo battage pubblicitario per chissà che cosa??? In fin dei conti cosa dovrebbe portare a Senigallia ma anche più indistintamente al mondo dello spettacolo questo tanto decantato spettacolo teatrale della Vedette Elvetica???<br />
Non mi risulta che sia una ballerina professionista; ne tantomeno un'attrice di rango, figuriamoci di teatro; sarà comica?? Lo dubito credo che senza il contributo di comici veri che solitamente la affiancano non ci strapperebbe neanche mezzo sorriso...alla fine della Fiera è semplicemente una bella donna con un ex marito famoso, famosa a suo modo per aver si fatto emulgare una legge contro lo "stalking" e su questo gli và reso un grandissimo merito.<br />
Ma in fin dei conti se ha scelto di fare tanto la preziosa...basterebbe ripagarla con la stessa moneta no??? Non ha voluto incontrare il pubblico Senigalliese nè i cittadini??? Beh il primo settembre nessuno si sentirà obbligato ad andare a Teatro pagando magari anche un lauto biglietto di ingresso...a parte i soliti VIP che avranno i Free Pass...quindi fargli trovare un teatro semivuoto sarebbe la giusta PAGA!!!<br />


sono sicuro che riusciremo a superare anche questo difficile momento della storia cittadina

Che nessuno di ni vada allo spettacolo in programma cosi questi "personaggi"imparano che senza il pubblico che snobbano quando gli pare non sono nessuno

Niko

Off-topic

Piccola nota critica: il fatto di non pubblicare alcuni commenti è anti democratico e personalmente la trovo una cosa assurda e irrispettosa verso chi vi legge.. detto questo dico che Michelle Hunziker è una grande e questi continui attacchi verso una persona professionista e precisa come lei è insensato.. poi quelli che dicono che non vanno a vedere lo spattocolo sono ancora più insensati.. che c'entra se michelle non si dedica ai fans? questo spettacolo lo fa proprio per il pubblico e forse vuole farlo al meglio non credete?!... <br />
Io sono dalla parte della Hunziker, che di certo spocchiosa e ineducata non lo è mai stata. FORZA MICHELLE AL BANDO LE CRITICHE CHEAP.

Quanto rumore per nulla.<br />
Trovo decisamente infantile e non coerente dire "allora che i senigalliesi non vadano allo spettacolo", se la vuoi snobbare non dovresti nemmeno parlarne ed invece così dimostri che "ti tira il sacco" :)<br />
<br />
La scelta della hunziker è opinabile, ma non sappiamo gli impegni, lo stress ecc che comporta la loro vita e i loro impegni, perciò non me la sentirei di darle contro.<br />
Appoggio invece il discorso sulla conferenza stampa, una volta che ti presti, poco cambia che siano 3 o 5 o 10 giornalisti.<br />
Con pochi minuti in più avrebbe fatto sicuramente più bella figura, ma va bene...<br />
<br />
A suo favore invece vi dico questo: mi trovo, purtroppo a fini riabilitativi post-trauma, tutti i giorni all'ora di pranzo nel "segretissimo" country house dove alloggia michelle e l'ho anche vista.<br />
Alcune signore mie conoscenti che sono li dalla mattina c'hanno parlato del più e del meno, e me l'hanno descritta come simpatica e solare, alla mano e per niente "tirata".<br />
Basti dire che, con la classica signora marchigiana sull'80ina d'anni, son finite a parlare di cucina, precisamente TRIPPA :)<br />
<br />
Chiudo dicendo che secondo me se ne sta parlando troppo e troppo male.<br />
Il suo comportamento è opinabile, per carità, ma un articolo al giorno mi pare decisamente eccessivo.<br />
Non credo che questo faccia bene a Senigallia, specialmente i commenti negativi che vedo scritti.<br />
Non vorrei poi, a spettacolo finito, vedere un'intervista di Michelle dove parla male della mia Città e dei suoi cittadini, solo perchè magari è stata riservata prima del suo debutto a teatro.<br />

Off-topic

Non possiamo pubblicare i commenti anonimi come il tuo. Tutto quello che chiediamo è una veloce registrazione.<br />
Purtroppo la legge italiana è vessatoria nei confronti di editori e direttori responsabili: da a noi tutta la responsabilità di quanto scritto.<br />
Noi vi lasciamo commentare, tutto quello che chiediamo in cambio è di registrarvi: non ci sembra di chiedere troppo.<br />
<br />
E questo è spiegato nel box che chiede la firma prima di lasciare un commento, basterebbe leggere.

Non invitare una testata ad una conferenza stampa è un fatto gravissimo, e questo anche se la conferenza stampa è decisamente poco importante.<br />
Poi non potete pretendere che la testata esclusa parli bene di chi l'ha esclusa.

Chissà che ne pensa il Grande Capo Estiqaatsi...

questo infatti è l'unico punto in cui vi do ragione

Niko

Off-topic

Capisco... ma dato che c'è la possibilità di lasciare un commento anche se non si è registrati nel sito ciò io ho fatto. Credo sia mia libertà decidere se registrarmi o meno ad un sito web altrimenti fate come un tanti altri siti dove per postare un commento è necessaria la registrazione.

Commento modificato il 27 agosto 2010

La possibilità di lasciare commenti senza registrarci non intendiamo toglierla perché molto speso è utilizzata da persone coinvolte nei fatti che raccontiamo (cronaca, politca...) che hanno il diritto di replica anche senza registrarsi (ma prima ne verifichiamo sempre l'identità).<br />
Prima di commentare senza registrarsi si viene avvertiti che il commento probabilmente non sarà pubblicato.<br />
È anche possibile commentarsi identificandosi con Facebook, ci vuole solo un secondo...

Neanche grandi artisti come Cocciante e Vasco si comportano in questo modo... Eppure credo che abbiano alle spalle molta più esperienza e soprattutto generazioni diverse di fans!!! Una volta incontrai Cocciante in aeroporto e fu disponibilissimo, concedendomi un autografo e uno scatto... Con il sorriso sulle labbra e molto simpatico!!! Stessa cosa per Vasco, che quando si incontra per strada prima di un concerto si concede a scatti e battute con i suoi fans... Ma chi se ne frega di questa sciacquetta da quattro soldi??? Ma vai in Svizzera che di ragazze ITALIANE più belle e intelligenti ne abbiamo a bizzeffe noi!!!

L'unica cosa che posso dire è che a me la Hunziker non è mai piaciuta.....e pare che non mi sbagliavo.

Sarà davvero dura Maddechè ma ce la faremo! <br />
E nei ricordi cittadini affiancheremo l'affaire Hunziker al terremoto del '30...

"...non sappiamo gli impegni, lo stress ecc che comporta la loro vita e i loro impegni, perciò non me la sentirei di darle contro..."<br />
Stress?, impegni? Ma soprattutto soldi....e da chi li prendono questi soldi (oltre lo stress e gli impegni)? Chi devono ringraziare? è qui il punto. Sei un Vip? prendi i lati positivi e i lati negativi dell'esserlo. Prendi i tuoi soldi ma ti concedi al pubblico e ai pettegolezzi e al gossip e ai fotografi e alla stampa e alle critiche. Se no vieni a fare l'operaio con me, non hai stress, non hai paparazzate, non hai impegni....ma hai la cassa integrazione, il mutuo, le tasse ecc....ad ognuno i proprio rospi.

Signori, ma questa è stata plagiata da una maga, ma nn ve la ricordate la sua storia? <br />
<br />
Forse ha anche paura della folla, con cui nn si vuole mischiare perchè pensa che siano un branco di animali osannanti (e forse c'ha ragione, e che cercano sti animali? ..) magari si capisce il suo (condivisibile o meno) punto di vista di starne alla larga e far il suo lavoro. Lavoro e niente altro. Come qualsiasi altro lavoro a contatto con il pubblico. Lato pubblico ad hoc (come tutti), lato privato.

Guarda io l'ho incontrata più duna volta ed è sempre stata carina e disponibile e non solo con me ma anche con le persone che erano li intorno.. stringeva la mano a tutti e faceva foto e autografi per tutti.. quindi questo non è proprio il caso di Michelle. <br />
Sinceramente non capisco proprio questa cattiveria gratuita nei suoi confronti.

Simon Rossi

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Ma con tutti i problemi che vive sto' ca..o di paese, con la cacca che ci arriva alle orecchie, con la germania che riprende il via, i nostri problemi sono questi? Ma lasciatela in pace, sta qui per lavorare, d'accordo è un lavoro migliore e più remunerativo degli altri, ma tant'è, fin quando ci sarà chi alimenta il mercato, la colpa non possiamo darla ai venditori. E' evidente che questa è una professionista seria, che vuol fare al meglio il suo lavoro, allora? Non vi piace? non andate allo spettacolo. Ma per favore pensate ai problemi veri, vedete di cominciare ad impegnarvi a mandare a casa il cav. banana. Scommettiamo che dopo vi sentirete meglio?

Ah ah ah!! :D<br />
<br />
Me ne ero quasi dimenticato (O forse l'avevo rimosso!!). La "famosa" maga Berghella, pseudo suocera della Hunziker...Mpf! :D<br />
<br />
Certo, puoi essere bella quanto vuoi, e far sbavare tutti i provincialotti per un saluto o un autografo, ma se poi caschi a pie' pari, negli "abracadabra" irrazionali della matefisica e dell'aria fritta, significa che i neuroni, non sono poi tantissimi... ;)<br />
<br />
Speriamo che si goda la vacanza...

E' proprio per questo che abbiamo la cacca fino alle orecchie, come si dice ogni paese ha il Governo che si merita, basta vedere il telegiornale, si ammazzano per andare allo stadio ma peri problemi serie non si muove nessuno, ci meritiamo sta merda perchè e ciò di cui siamo fatti.

chi lo dice che DEVE concedersi ai paparazzi e ai fan?<br />
c'era scritto nel suo contratto?<br />
<br />
lei fa il suo lavoro e viene pagata, stop.<br />
poi nella sua vita privata farà quel che vuole, come te, me e ogni altra persona al mondo.<br />