Busilacchi, Amati e Badiali (Pd): 'Pesaresi non si tocca, Pdl strumentale'

sanità 2' di lettura 07/09/2010 -

In questi giorni, alcuni rappresentanti locali del PDL hanno attaccato pesantemente la gestione della zona territoriale 4, arrivando persino a chiedere le dimissioni del neo-nominato Direttore generale. Queste critiche infondate e strumentali hanno avuto l'unico esito di produrre un forte danno di immagine al sistema sanitario regionale, considerato dallo stesso Ministero (di centrodestra) tra i migliori d'Italia, e che trova nella zona territoriale 4 uno dei punti di eccellenza.



E' davvero grave che la destra strumentalizzi politicamente informazioni parziali e inesatte, alimentando paure infondate e creando un vero e proprio terrorismo psicologico su un tema così delicato come la salute dei cittadini. Forse la ragione è legata al fatto che si vuole nascondere il vero problema della sanità marchigiana, cioè il pesante taglio che il Governo Berlusconi ha prodotto con la manovra finanziaria che ha ridotto di 766 milioni per il 2010, 1.018 milioni per il 2011 e 1.132 milioni di euro per il 2012 il finanziamento per il Fondo sanitario; questa riduzione, oltre ai tagli agli enti locali, produrrà un danno incalcolabile per la salute dei cittadini, particolarmente grave in questo momento di crisi economica.

I cittadini della zona di Senigallia possono però stare tranquilli: hanno infatti avuto la fortuna di avere nel corso di questi anni due tra i migliori direttori generali in circolazione, il dott. Bevilacqua prima e il direttor Pesaresi ora, la cui professionalità e competenza è riconosciuta a livello regionale e nazionale e su cui abbiamo piena fiducia e grazie al cui lavoro nessun taglio ai servizi sanitari di questa zona verrà prodotto.

Gianluca Busilacchi, consigliere regionale PD, componente Commissione sanità e servizi sociali
Silvana Amati, senatrice PD
Fabio Badiali, consigliere regionale PD, componente Commissione sanità e servizi sociali






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-09-2010 alle 17:21 sul giornale del 08 settembre 2010 - 2514 letture

In questo articolo si parla di sanità, silvana amati, politica, senigallia, partito democratico, fabio badiali, gianluca busilacchi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bSH


Secondo lei signora Amati il nostro Ospedale sarebbe un punto di eccellenza? Ma conosce il significato della parola eccellenza? Lo ha mai frequentato da utente? Conosco benissimo la nostra realtà ospedaliera perchè, purtroppo, per motivi familiari il nostro Ospedale per un lungo periodo è stato quasi una seconda abitazione. Le assicuro che non abbiamo assolutamente eccellenze, non parlo dei medici o di altri operatori sanitari ma di organizzazione! L'ing. Bevilacqua è stato uno dei migliori direttori generali in circolazione? Immagino gli altri! Queste cariche sono politiche per cui non abbiamo difficoltà a capire il perchè del suo intervento ma le ricordo che la manovra finanziaria non riguarda il passato! Per un attimo mettiamoci dalla parte dei malati, per favore! Finiamola di dire bugie! Se dovesse morire Berlusconi il centrosinistra non avrebbe più argomenti!<br />
Prima di parlare, poi, si legga i documenti il PDL chiede le dimissioni del nuovo direttore perchè è assolutamente impossibile continuare ad avere fiducia in una persona che ha detto tutto e il contrario di tutto. Vada a leggersi i verbali delle varie conferenze dei sindaci, probabilmente la situazione le risulterà più chiara!

Se c'è qualcuno che strumentalizza politicamnete le informazioni sono proprio Busilacchi la Amati e Badiali; perchè mai allora sia Bevilacqua sia Pesaresi non si sono presentati agli incontri dove potaveno spiegare le loro ragioni o hanno mandato i loro collaboratori che non contano nulla?<br />
Perchè sono restii a far vedere i numeri ufficiali?<br />
Perchè Pesaresi ha tentato il bliz contro la RSA di Ostra Vetere? Perchè questa estate c'è stata una unità in meno in oncologia?<br />
Spero che Bello e Olivetti continuino a difendere la sanità della valle del Misa e l'ospedale di Senigallia con le unghie e con i denti; di Busilacchi, Amati e Badiali non mi fido per niente

andreotti

Commento sconsigliato, leggilo comunque

asterix

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Ci spieghino questi signori e queste signore come mai Bevilacqua, nonostante abbia lasciato quel buco enorme nei conti è stato spostato a dirigere un'altra asl piuttosto che venire mandato a casa!<br />
Quanto poi alla storia che i tagli (futuri) siano la causa del deficit (passato) ancora insistete?<br />
Pensate davvero che siamo tutti così c... o siete voi ad essere convinti di ciò che dite?




logoEV