Gruppo Partecipazione: 'Bene il dialogo tra Comune e Mezza Canaja'

gruppo Partecipazione 1' di lettura 29/09/2010 -

Esprimiamo il nostro apprezzamento per l’interlocuzione avviata tra l’Amministrazione Comunale cittadina ed il Centro Sociale Mezzacanaja, recentemente oggetto non solo dello sgombero dallo stabile della ex Ragno, ma anche di una serie di denunce per quella occupazione che testimoniano un approccio sbagliato, riducendo il problema della mancanza di spazi per esperienze autogestite dei giovani ad una questione di ordine pubblico.



Il Centro Sociale Mezzacanaja rappresenta una esperienza significativa e tra le più partecipate della nostra realtà locale; ricordiamo, tra l’altro, l’impegno dedicato alla campagna referendaria per l’affermazione dell’acqua come bene pubblico, l’attenzione al problema della casa (vicenda del condominio di via Marche) ed ai diritti dei migranti, la loro partecipazione al Comitato Versus Complanare.

Pertanto, al di là del legittimo giudizio politico di ciascuno, riteniamo che questa presenza nella società cittadina vada riconosciuta e bene ha fatto il Sindaco ad assumere un atteggiamento di dialogo ed a praticare questa apertura. In passato, gli atteggiamenti di chiusura finalizzati alla marginalizzazione non hanno mai addotto ad un esito positivo e, pertanto, siamo convinti - oggi come ieri - che il confronto e la legalità siano le migliori strade da percorrere.

Roberto Mancini, Luigi Rebecchini, Paolo Battisti


da Movimento e Gruppo Consiliare Partecipazione




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-09-2010 alle 16:48 sul giornale del 30 settembre 2010 - 1443 letture

In questo articolo si parla di politica, Gruppo Consiliare Partecipazione, gruppo partecipazione

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/cHV





logoEV