La Sciabica: premio al musicista marchigiano Gianluca Littera

premio associazione La Sciabica 2' di lettura 17/11/2010 -

Domenica 21 novembre verrà assegnato al Centro sociale Adriatico di Marzocca, alle 17.15, dall'Associazione La Sciabica, nata nel 2004, il premio omonimo al Maestro Gianluca Littera con la straordinaria presenza e l'accompagnamento al piano del Maestro Renato Serrani.



Il premio La Sciabica è indirizzato ai marchigiani che si sono distinti nel mondo in ambito culturale ed artistico. Questo anno va dunque al musicista Gianluca Littera, originario di Marzocca-Montignano, che si è diplomato in Viola con il massimo dei voti e la menzione d'onore ed è per vocazione uno dei pochissimi solisti al mondo che si sono distinti per l'Harmonica a bocca. Littera è fondatore ed ideatore del gruppo “Ensamble Projetc” e annovera nel suo curriculum illustri palcoscenici, dove ha suonato con le grandi orchestre nazionali ed internazionali: Santa Cecilia di Roma, Estado de Sao Paulo (Brasile), Sinfonica de Bilbao (Spagna), Archi del Cremlino (Russia), Cannes (Francia), Sinfonica di Acapulco (Messico), Sinfonica de Colombia.

Ha partecipato insieme all'accademia nazionale di Santa Cecilia di Roma ad un concerto del noto compositore Ennio Morricone e alla registrazione di “ Night Creature” di Duke Ellington e si è esibito a Tokyo con “I Cameristi italiani”. Oltre alle prestigiose orchestre europee e sudamericane è collaboratore di Morricone da svariati anni e si è esibito con Ute Lemper e la banda Mantiaqueira. Giovanna Fiorenzi, scultrice di fama, ha sottolineato come Littera sia un grande esecutore di musica classica e Jazz. La scultrice forgerà un'altra opera unica che sarà il premio della settima edizione di quest'anno.

Il premio della nostra Associazione – ha detto Mauro Mangialardi de La Sciabica – va ad un artista marchigiano che è nato sul mare ed è approdato nelle Canarie con la sua barca a vela, luogo dove è arrivata la sua fortuna di musicista e dove è iniziato il suo successo mondiale.” “La politica senigalliese è molto attenta all'ambito culturale – ha proseguito Mauro Mangialardi - e sia il sindaco, Maurizio Mangialardi, che l'assessore Stefano Schiavoni sono particolarmente contenti che l'Associazione La Sciabica sia presente e attiva nel territorio senigalliese e marchigiano.”

La Sciabica – ha riferito Giuseppe Orciari – ha scelto due senigalliesi per onorare l'omonimo premio che va assumendo via via un valore sempre più internazionale.” L'Associazione ha anche ricordato che oltre all'appuntamento per la premiazione vi sarà un altro importante evento culturale il 20 novembre alla biblioteca di Marzocca: la presentazione del libro, per la ricorrenza dei 150 anni dall'unità d'Italia, “Il combattimento di Loreto” di Massimo Coltrinari.









Questo è un articolo pubblicato il 17-11-2010 alle 17:54 sul giornale del 18 novembre 2010 - 1975 letture

In questo articolo si parla di cultura, giuseppe orciari, mauro mangialardi, laura rotoloni, giovanna fiorenzi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/es1


tale padre tale figlio
sempre al cellulare

Leggo "Renato Serrani" al pianoforte: forse s'intendeva scrivere "Renato Sellani", il grande pianista milanese di Jazz di origini senigalliesi...