La decima edizione di Settim@nitis prende il via il 16 febbraio

stemma del Comune di Jesi 2' di lettura 11/02/2011 -

All'Istituto Tecnico Industriale Marconi di Jesi dal 16 al 19 febbraio avrà luogo la decima edizione di Settim@nitis, che quest'anno è dedicata all'approfondimento di tematiche riguardanti i 150 anni della storia unitaria; di qui, il sottotitolo Tre colori. Come è ormai tradizione, le normali attività didattiche saranno sospese a favore di una serie di aperture su lavoro, cultura, attualità; in più, ogni classe, dalle prime alle quarte, svolgerà attività di ricerca su un tema relativo alla storia e alla cultura dell'Italia unita, in linea con quanto sta avvenendo in numerose altre scuole.



Alcuni studenti lavoreranno su testi di scrittori e poeti che, prima ancora dell'unificazione, hanno determinato la koiné culturale e linguistica da cui è partita l'idea di uno stato che raccogliesse i popoli calpesti e derisi. Altri, confrontando e selezionando, potranno definire un percorso tra immagini e musiche che, dal Canto degli Italiani in poi, hanno definito la nostra identità musicale. Sarà anche l'occasione di ascoltare dei testimoni che, in tempi recenti, hanno operato per il bene della collettività: sarà infatti ospite dell'istituto il prof. Grassini, ideatore e fondatore del Museo Omero di Ancona.

Interamente autofinanziato e parte integrante del Piano dell'Offerta Formativa, questo Progetto d'Istituto consente di veicolare nel corso di quattro giorni una serie di interventi di operatori esterni e interni, con un viavai continuo di testimoni ed una riorganizzazione dell'orario che denotano flessibilità e vitalità insospettate; un progetto che, con il nome di Settim@nitis Tre colori , punta quest'anno a rendere il tema dell'unità più vicino ai ragazzi di quanto possa essere una celebrazione non costruita da loro. I lavori più interessanti saranno poi consegnati al Comune di Jesi, assessorato alla Cultura, in vista di una raccolta sistematica delle attività svolte nella nostra città in questo anno particolare.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-02-2011 alle 11:22 sul giornale del 12 febbraio 2011 - 826 letture

In questo articolo si parla di jesi, Comune di Jesi, Settim@nitis

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/hii