Monte San Vito: ballottaggio, ottima la prova della lista civica

Lista Civica Insieme per Monte San Vito 15/02/2011 -

In merito al risultato del ballottaggio, teniamo a rimarcare il successo conseguito dalla nostra lista: come già fatto nel 2009, infatti, abbiamo avviato un’attenta analisi del voto, considerandone l’esito in assoluta obiettività.



Corre l’obbligo di non fermarsi alle apparenze, dacché il gap tra il nostro schieramento e quello dei “Democratici e Riformisti” –uno scarto pari a 191 schede− va spiegato in rapporto alla a-tipicità di questo ballottaggio (che giunge a distanza di quasi due anni dallo svolgimento delle comunali), nonché con riferimento a quanto accaduto nel primo turno di votazione. Nel 2009 furono conteggiati 4.175 votanti, ora scesi a 2.970: fermo restando il numero dei titolati a votare (5.374 elettori “aventi diritto”), questo significa che l’affluenza alle urne è calata di oltre 22 punti percentuali!

Sempre nel 2009, la nostra lista raccolse 1.654 preferenze a fronte di una percentuale di votanti pari al 77,68%. Dopo il ballottaggio, ci siamo chiesti se questo consenso fosse diminuito davvero: nient’affatto! Anzi, è aumentato: per essere (proporzionalmente) lo stesso del 2009, infatti, avrebbe dovuto tradursi in 1.176 voti (dato che la nuova percentuale di votanti è del 55,26%), ma il nostro candidato Sindaco Gloria Anna Sordoni ne ha totalizzati molti di più, ovvero 1.303 (+127)!

In questo dato c’è tutta la misura del nostro successo, il peso numerico dell’aumentato sostegno di cui gode la lista civica: non solo non abbiamo perso appoggio cittadino, ma ne raccogliamo ancora di più. Dunque, per quanto ci riguarda, possiamo ben dire che il solo elemento penalizzante è stato l’astensionismo complessivo, peraltro incoraggiato dal PDL monsanvitese. La tal cosa, però, non fa che mettere in evidenza il successo sostanziale del nostro gruppo, nonché il forte consenso diretto proprio al candidato Sordoni.

Quanto alla coalizione PD-MRE-PSI-IDV, va detto che si appresta a governare il paese con il “benestare” del solo 30% della popolazione, rappresentando appena 3 monsanvitesi su 10. Ringraziando sentitamente i tanti che ci hanno appoggiato, ci impegneremo a monitorare gli sviluppi della gestione amministrativa prossima a venire, garantendo sin da ora un lavoro profondo e continuativo, per la difesa di Monte San Vito e dei monsanvitesi tutti.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-02-2011 alle 13:11 sul giornale del 16 febbraio 2011 - 1074 letture

In questo articolo si parla di politica, monte san vito, Gloria Anna Sordoni, Insieme per Monte San Vito, amministrative 2011

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/hpS