Monte San Vito: Prc, un bel risultato che non sconfessa il progetto per un rinnovamento della politica

monte san vito 15/02/2011 -

La lunga e travagliata vicenda amministrativa del Comune di Monte san Vito si è conclusa. Ed oggi, finita la lunga e velenosa campagna elettorale, anche Rifondazione Comunista non si esime dall’augurare al nuovo Sindaco e alla sua maggioranza buon lavoro.



Ma il risultato elettorale, accompagnato dal livello altissimo di astensionismo, ci impone alcune pacate riflessioni.

Se, come giusto e vero, è il voto popolare che legittima un’amministrazione il primo dato è inequivocabile: il nuovo Sindaco, la consigliera provinciale del PD Sabrina Sartini, con il voto di poco più del 30% dell’elettorato, ha ottenuto un risultato ben al di sotto di quello (paritario per decisione del Consiglio di Stato) che aveva conseguito Gloria Sordoni nel 2009.

Ma il dato più rilevante è quello conseguito, nonostante una campagna al vetriolo, da Gloria Sordoni e dalla sua lista. Un risultato importante perché definitivamente e inequivocabilmente “mondato” dalle contraddizioni e dai ricatti di alcune parti del centro destra e oggi, forse più di due anni fa, chiaramente contraddistinto da un progetto di rinnovamento della politica costruito collettivamente dal basso, fuori dalle stanze del potere, con e per la gente a tutela del territorio, dell’ambiente, dei beni comuni.

Rifondazione Comunista, che ha sempre e con coerenza sostenuto Gloria Sordoni in questi anni, valuta questo risultato, sicuramente non scontato, come un importante e positivo punto di ripartenza.

Il forte astensionismo è sicuramente il dato più negativo, segno evidente di un distacco sempre più marcato della gente dalla politica ma i 1303 voti alla lista di Gloria Sordoni sono la testimonianza evidente della richiesta forte di tanti cittadini di un necessario e improrogabile rinnovamento.

Auspichiamo che il PD a Monte San Vito e non solo, abbia la capacità di recepire questi segnali.

Da parte nostra e per quanto ci compete a tutti i livelli, politici e istituzionali, garantiamo il nostro sostegno ai consiglieri di minoranza nel loro nuovo e importante ruolo di opposizione.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-02-2011 alle 15:05 sul giornale del 16 febbraio 2011 - 953 letture

In questo articolo si parla di chiaravalle, monte san vito, prc, Partito della Rifondazione Comunista, amministrative 2011

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/hp2