L’Associazione OIKOS in visita di ringraziamento da TreValli Cooperlat

oikos 1' di lettura 25/02/2011 -

Lo scorso Natale i lavoratori del Gruppo hanno scelto di sostenere l’Oikos devolvendo una somma in denaro



Il Presidente dell’Oikos Don Giuliano Fiorentini in visita alla sede di TreValli Cooperlat per rinnovare lo spirito di collaborazione che lega la cooperativa lattiero casearia di Jesi all’Associazione marchigiana. Ad accoglierlo il Presidente di TreValli, Antonio Baietta, il Direttore delle risorse umane Marco Baldoni e Pierluigi Attili, rappresentante della RSU dello stabilimento di Jesi che lo scorso Natale ha scelto di devolvere all’Oikos una somma in denaro.

“Abbiamo scelto l’Oikos – ha dichiarato Attili - perché, negli anni, ha saputo rappresentare al meglio il valore della solidarietà sul territorio, traducendolo in atti concreti. Un valore condiviso da tutti i lavoratori del Gruppo”.

Il Presidente di TreValli Cooperlat, Antonio Baietta, in carica dal luglio 2010, ha poi accettato l’invito a visitare le strutture dell’Oikos, che dal 1990 è attiva nella prevenzione e nella cura delle tossicodipendenze, come nell’accoglienza di mamme e bambini in difficoltà.

Non è la prima volta che da TreValli Cooperlat arriva un sostegno concreto all’attività verso l’Oikos – ha aggiunto Don Giuliano Fiorentini – con la speranza che questo dialogo possa consolidarsi nel tempo e con l’auspicio che anche altre realtà produttive, coerentemente con il proprio ruolo di promotrici dello sviluppo sociale ed economico del nostro territorio, seguano questo esempio di solidarietà”.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-02-2011 alle 14:35 sul giornale del 26 febbraio 2011 - 3357 letture

In questo articolo si parla di attualità, oikos

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/hOu