Corinaldo: taglio del nastro per il nuovo Centro Commerciale e la sala polivalente 'Giorgio Pettinari'

Inaugurazione Centro Commerciale Corinaldo 2' di lettura 28/03/2011 -

Curiosità e soddisfazione. Centinaia di persone hanno preso parte sabato mattina all'inaugurazione del nuovo Centro Commerciale di Corinaldo “La Nevola” e della nuovissima Sala polivalente che sarà messa a disposizione dall’Amministrazione Comunale ai residenti della Contrada, come auspicato tanti anni fa dal compianto Giorgio Pettinari.



Amministratori ed imprenditori ma soprattutto tanti corinaldesi hanno partecipato alla prima giornata di apertura del Supermercato, girando curiosi fra i nuovi locali, sbirciando fra i prodotti della nuova parafarmacia e ricordando gli anni passati, gli anni dell'ex Cantina Sociale. Nell'occasione è stata inaugurata anche la nuova sala polivante intitolata al corinaldese Giorgio Pettinari, scomparso qualche anno fa ma ricordato da tutti e in particolar modo dalla contrada “Nevola”.

E' un momento importante -ha sottolineato il sindaco Livio Scattolini prima del taglio del nastro-. Un ulteriore passo avanti nel progetto di riqualificazione di tutta l'area, e di biglietto da visita della Città. Il progetto non ha intaccato la conformazione naturale dell'area ma anzi ha rafforzato la vocazione commerciale, imprenditoriale e di servizi alle Imprese e ai Cittadini tipica, da sempre, di questa contrada.

Dopo il nuovo Supermercato arriveranno diverse nuove attività fra cui un'enoteca, un ottico ed un dentista, ed il nuovo sportello della Bcc di Corinaldo. All’interno del Centro Commerciale è già in funzione il nuovo servizi di Parafarmacia per la vendita di Farmaci da banco senza obbligo di ricetta medica, che è gestita dal Comune di Corinaldo con la presenza fissa di un Farmacista.

Al taglio del nastro oltre al sindaco Livio Scattolini e l’intera Giunta Comunale, erano presenti i vertici di Banca Marche ed il Direttore Generale Bcc Corinaldo, Mauro Tarsi.








Questo è un articolo pubblicato il 28-03-2011 alle 18:40 sul giornale del 30 marzo 2011 - 5509 letture

In questo articolo si parla di attualità, livio scattolini, riccardo silvi, giuseppe bartera, cesare morganti, corinaldo, centro commerciale, nevola, giorgio pettinari, sala polivalente

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/iXs


così hanno affossato definitivamente il commercio di corinaldo e della valle, bella accoppiata quel sindaco e quella banca (una bcc poi!) per lo sviluppo del territorio.. la benedizione il prete doveva darla al centro storico ora, no al centro commerciale, rimedierà a Pasqua!

Affossato il commercio di corinaldo? Ma se sono 10 anni che il centro storico perde pezzi.

Credo che l'operazione di riqualificazione dell'Ex Cantina Sociale sia stata un'ottima iniziativa. Meglio questo che un edificio decadente.

Solo un dettaglio, caro Sindaco, basta con questa storia del "Biglietto da Visita" del paese.
Arrivare a Corinaldo e vedere la scritta Coal e Bcc non è che mi sembra un gran bel biglietto da visita.




logoEV