Isola pedonale: Bifani (Confcommercio), “ora lavorare tutti insieme per un'isola più attrattiva”

Confcommercio ancona 2' di lettura 05/04/2011 -

Il Presidente di Confcommercio, Paolo Bifani, si esprime in termini abbastanza soddisfatti sulla recente scelta del Comune di lasciare due finestre alla Ztl, a disposizione di residente ed operatori commerciali del centro, nel corso della giornata, puntando piuttosto a cominciare a lavorare per il futuro, così che l'isola pedonale sia fruibile e maggiormente godibile da tutte le categorie coinvolte.



"Riguardo la sofferta soluzione deliberata dal Consiglio Comunale nella seduta di ieri sull' Isola Pedonale la nostra posizione non si discosta molto da quella adottata.

Siamo stati invece molto critici sulla soluzione sperimentale imposta in questi tre mesi di prova in cui si limitavano le operazioni di carico e scarico alle otto di mattino e si concedeva il passaggio e la sosta per l'intera giornata ai portatori di handicap penalizzando pesantemente chi nel centro ci vive e lavora e non realizzando, di fatto,alcuna isola pedonale.

A suo tempo distribuii un questionario a tutti gli operatori del centro ed il risultato del referendum, che è coinciso poi con la posizione che la Confcommercio ha adottato, è stato che il 90% ha proposto due fascie orarie di carico e scarico ( alla mattina fino alle ore 10,00 , al pomeriggio dalle 14,00 alle 16,00) e nel resto della giornata Isola Pedonale rigida.

La nostra richiesta prevedeva una fascia più ampia al mattino dato che molti negozi aprono alle 9,15 - 9,30 e tenuto conto che quella del pomeriggio e prevalentemente
a favore dei residenti, degli artigiani che hanno lavori in centro, degli studi medici e professionali, etc.

Non vogliamo comunque alimentare ulteriori polemiche per mezzora, ma cercare di lavorare tutti insieme, operatori economici, residenti e Amministrazione Comunale
per attuare un' Isola Pedonale che sia attrattiva, vivibile e facilmente raggiungibile. Per questo ci attenderanno in futuro, mi auguro prossimo, scelte importanti e condivise per quanto riguarda la viabilità, la sosta e gli impianti di risalita, la realizzazione di opere di riqualificazione e la creazione di eventi e manifestazioni."






Questo è un articolo pubblicato il 05-04-2011 alle 18:02 sul giornale del 06 aprile 2011 - 875 letture

In questo articolo si parla di attualità, ztl, isola pedonale, paolo picci, Confcommercio Jesi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/jhS





logoEV