Per 25 mila aziende marchigiane il passaggio generazionale sarà un problema imminente

Banca Marche 1' di lettura 06/04/2011 -

Sono oltre 25mila gli imprenditori marchigiani vicini all’età da pensione che nei prossimi anni dovranno cedere il timone dell’azienda ai propri eredi. Un passaggio spesso difficile, che molti non riescono a superare. Solo un terzo delle aziende, infatti, riesce a gestire con successo il passaggio da una generazione all’altra, mentre in due terzi dei casi l’azienda muore, un evento che spesso è accompagnato dal dissesto della famiglia.



E’ il tema del convegno “Il passaggio generazionale nelle aziende italiane e il ruolo delle banche del territorio” che si svolgerà venerdì 8 aprile presso l’auditorium del centro direzionale Banca Marche di Jesi, via Ghislieri 6. Al convegno, organizzato da Banca Marche, parteciperanno numerosi imprenditori, fra cui Francesco Merloni (presidente Ariston Thermo Group), Adolfo Guzzini (presidente iGuzzini), Giancarlo Selci (amministratore delegato Biesse), Paolo Andreani (presidente di Confindustria Marche) e Bruno Bucciarelli (presidente di Confindustria Ascoli), oltre a numerosi docenti universitari e rappresentanti di fondi d’investimento. L’incontro sarà moderato da Alessandro Plateroti (vice direttore del Sole 24 Ore) e da Gennaro Sangiuliano (vice direttore del Tg1). Il convegno è gratuito e la partecipazione permette di ottenere sette crediti formativi per gli iscritti all’albo dei dottori commercialisti.

“Sono ancora troppe le aziende, soprattutto medio-piccole – commenta Michele Ambrosini, presidente di Banca Marche - che incontrano difficoltà quando si trovano a gestire il passaggio della proprietà dal padre ai figli. Per questo motivo abbiamo voluto organizzare il convegno di venerdì prossimo, per dare un aiuto concreto a quanti - consulenti, commercialisti, avvocati o imprenditori - devono gestire il passaggio generazionale nelle imprese del nostro territorio”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-04-2011 alle 20:35 sul giornale del 07 aprile 2011 - 1333 letture

In questo articolo si parla di economia, banca marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/jlf