Regione: ex Sadam, approfondito il nuovo piano di riconversione

logo regione marche 2' di lettura 27/04/2011 -

Riunione oggi in Regione per valutare il nuovo progetto di riconversione dello zuccherificio di Jesi, dopo le note vicende che hanno portato all’interruzione del progetto precedente in cui si prevedeva la produzione di biodiesel.



Il Gruppo Maccaferri ha presentato un’ipotesi di riconversione molto complessa, con alcune idee guida riconducibili alla realizzazione di una consistente offerta commerciale e una serie di attività innovative da portare avanti anche con la collaborazione dell’Università politecnica delle Marche. Non ultimo anche un progetto relativo alla valorizzazione dei sottoprodotti della filiera viti-vinicola. Il Piano, che si ripropone di riassorbire completamente i lavoratori precedentemente occupati in Sadam, è stato analizzato in una lunga riunione alla quale oltre all’azienda erano presenti i rappresentanti dei lavoratori, il vice presidente della Giunta regionale, Paolo Petrini, il vice presidente della Provincia di Ancona, Giancarlo Sagramola, il sindaco e l’assessore allo Sviluppo di Jesi, Fabiano Belcecchi e Daniele Olivi.

“Abbiamo chiesto all’azienda – riferisce Petrini – di fare un ulteriore sforzo per far sì che in quell’area possano essere presenti attività industriali sostenibili e durevoli, che possano consentire di mantenere l’identità produttiva dell’area stessa. Non solo per far sì che quanti più lavoratori possibile possano essere rioccupati in mansioni coerenti con i loro profili professionali, ma anche per avere prospettive di sviluppo economico più consistenti nel territorio”.

Le attività dello zuccherificio termineranno nei prossimi giorni con l’ultimo zucchero da confezionare e successivamente verranno svolte le previste attività di bonifica del sito. Il termine per la chiusura del nuovo accordo è il prossimo 31 maggio, termine importante per il rinnovo degli ammortizzatori sociali verso i dipendenti. In vista di questa rilevante scadenza, le parti hanno concordato di effettuare un nuovo confronto il 18 maggio prossimo.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-04-2011 alle 17:15 sul giornale del 28 aprile 2011 - 1198 letture

In questo articolo si parla di attualità, regione marche, sadam

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/j54





logoEV