Ripe: taglio del nastro per la nuova variante, aperto il collegamento Brugnetto - Pianello

Inaugurazione secondo stralcio primo lotto dell'Arceviese 1' di lettura 16/06/2011 -

E' stato inaugurato ieri pomeriggio dalla Presidente della Provincia di Ancona, Patrizia Casagrande, il secondo stralcio del primo lotto della variante Pianello-Brugnetto. Si completa così il progetto di collegamento delle due arterie viarie, la "Corianldese" e l'"Arceviese", partito con il taglio del nastro del primo stralcio lo scorso 7 luglio.



"Emozionata e contenta di essere qui quest'oggi -ha commentato la Presidente della Provincia di Ancona, Patrizia Casagrande-. E' un giorno di festa, per tutti. Un'opera pensata e realizzata in tempi brevissimi e per questo vanno ringraziate tante persone. Per primi i cittadini, pazienti e critici."

All'inaugurazione erano presenti sindaci e rappresentati dei comuni della zona oltre che il consigliere regionale Enzo Giancarli. Con quest'inaugurazione si completa il primo lotto del progetto, costato complessivamente 13.5 milioni di euro.
 

I restanti due lotti riguarderanno degli interventi analoghi di riqualificazione e messa in sicurezza di altri due tratti lungo l' "Arceviese", uno lungo il tratto che collega Pianello di Ostra con Serra de' Conti ed uno tra Serra de' Conti ed Arcevia.








Questo è un articolo pubblicato il 16-06-2011 alle 19:37 sul giornale del 17 giugno 2011 - 4733 letture

In questo articolo si parla di attualità, riccardo silvi, provincia di ancona, arceviese, ripe, patrizia casagrande, 'tra sacro e profano'

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/mcy


Problema: domattina come faranno i brugnettesi ad attraversare la provinciale per venire a senigallia?
Prima soluzione: gli amministratori ci pensa per tempo (ma ormai è troppo tardi)
Seconda soluzione: pattuglie di vigili e carabinieri
Terza soluzione: allunghiamo un pò passando per Ripe
Quarta soluzione: si installano semafori dissuasori

Perché?
Spiegati meglio

E' vergognoso di come si spendano male e inutilmente i pochi soldi pubblici che la provincia di ancona destina alla viabilità.

Per risolvere ( ? ) il problema del traffico su parte dell'arceviese si sposta sulla corinaldese. Il tutto senza aver valutato che la corinaldese avrebbe avuto bisogno di una riqualificazione ( il tratto da brugnetto a senigallia )soprattutto in merito alla larghezza della carreggiata e al tappeto stradale. Prima di trealizzare nuove infrastrutture è doveroso e dovuto che si faccia una manutenzione della esistente e che si fosse valuato e informato sul carico del traffico che il tratto in oggeto può sopportare. "Prima di invitare a cena 12 persone se si hanno 4 sedie e 4 piatti invece di realizzare una nuova sala da pranzo sarebbe meglio acquistare le sedie e i piatti che mancano"!
Mah per il resto non mi sorprendo più di nulla, nemmeno degli Amministratori locali, soprattutto di Ripe, presenti ad inaugurare l'opera. Io avrei manifestato.
Queste sfilate e parate sono l'unica cosa concreta che sanno fare bene, lasciamogliele fare, e concediamoci un sorriso, tanto noi corinaldesi abbiamo scelto già da tanto di passare per la madonna del piano e la bruciata per arrivare a senigallia...

Con molto dispiacere per chi ci vive alla Madonna del Piano, visto anche l'alto traffico di mezzi pesanti.
Ma invece che spendere soldi in cose quasi inutili non è che si potrebbe sistemare il ponte Cesano, magari varando un provvedimento d'urgenza?
Su questa vicenda non ho problemi a dire che i responsabili per la viabilità della provincia, sono solo dei grandissimi incompetenti che si dovrebbero dimettere all'istante dal loro incarico.

ma i consiglieri comunali lato Ripe e Senigallia che stanno zona, che fanno, dove sono??




logoEV