Porta a casa la ragazza ma litiga con i genitori. Finisce male il raptus di un 19enne

polizia 1' di lettura 02/08/2011 -

Torna a casa con la fidanzata ma la "visita" finisce in una lite furibonda e il padre chiama anche la Polizia. Alla fine della bagare il figlio viene arrestato per resistenza a pubblico ufficiale.



E' successo l'altro giorno in un'abitazione di via delle Genziane, alle Saline dove un 19enne è andato in escandenza, forse in preda ai fumi dell'alcol. Il ragazzo si è presentato a casa con la fidanzata che però non sarebbe ben vista dai genitori. Tra genitori e figlio è scoppiata una lite che è degenerata tanto che il ragazzo ha cominciato a spaccare tutto quello che gli capitava sotto mano. Piatti, bicchieri e soprammobili.

Non ancora soddisfatto il ragazzo, che lavora come bracciante agricolo a Fano, ha fracassato anche il vetro dell'auto del padre che a quel punto ha chiamato la Polizia. Gli agenti hanno quindi accompaganto il 19enne in Commissariato dove ha ricominciato a dare in escandescenza aggredendo due poliziotti. Il ragazzo è stato quindi arrestato e dopo una notte in Commissariato ieri mattina è stato processato per direttissima. Il giudice ha convalidato l'arresto rinviando però il processo al 29 settembre.






Questo è un articolo pubblicato il 02-08-2011 alle 23:59 sul giornale del 03 agosto 2011 - 3592 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, giulia mancinelli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/n5A


Off-topic

Oggi, sul Corriere Adriatico c'è la notizia di cinque furti "in villa" a Marzocca e Montignano, altre periferie dimenticate perché non fanno apparenza e palcoscenico, di cui tre andati a "buon fine" grazie ai narcotizzanti.

Giulia, come mai qui su VS tutto tace? Non è che - lo so, sono perfida - si vuole continuare a sostenere, come ha fatto ieri il nostro caro Sindaco a proposito dei militari rifiutati, che a Senigallia è tutta allegria positiva e volemose bbene?

Non è che la sinistra ha sorpassato a destra Berlusconi?

Michele Rossetti

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Off-topic

Ciao Mariangela, non pensiamo assolutamente che tua sia perfida, tutt'altro... Tuttavia riteniamo opportuno alcune precisazioni in risposta alle tue supposizioni. La notizia alla quale ti riferisci non arriva da una fonte ufficiale tanto che la stessa è stata riportata soltanto dal quotidiano in questione. Sapere tutto quello che accade ogni minuto in città sarebbe stupendo ma come capirai è impossibile. Per quanto ci riguarda abbiamo sempre pubblicato tutte le notizie di cronaca di cui eravamo a conoscenza e che ovviamente c'erano state confermate dalle forze dell'ordine. Di seguito soltanto alcuni link riferiti agli ultimi giorni..
http://www.viveresenigallia.it/index.php?page=articolo&articolo_id=304269
http://www.viveresenigallia.it/index.php?page=articolo&articolo_id=305442
http://www.viveresenigallia.it/index.php?page=articolo&articolo_id=307883
http://www.viveresenigallia.it/index.php?page=articolo&articolo_id=305901
http://www.viveresenigallia.it
http://www.viveresenigallia.it/index.php?page=articolo&articolo_id=307895
/index.php?page=articolo&articolo_id=308004
http://www.viveresenigallia.it/index.php?page=articolo&articolo_id=306149

Per tanto credo che sottindendere tagli o censure da parte di Vivere Senigallia sia assolutamente fuori luogo. Tanto dovevamo a te e ai nostri lettori. Grazie. Giulia Mancinelli
P.S. per quanto riguarda la notizia dei furti a Montignano nel giornale di domani trovare l'articolo della notizia ufficiale che è un po' diversa da come è stata riportata oggi.

Sai Giulia, il fatto è che mi ha molto sfavorevolmente colpito l'atroce dichiarazione di Mangialardi che minimizza i coma etilici... (Niente fuori la norma, mi pare abbia detto). E' un po' come per le morti sul lavoro: se diminuiscono, tutti lì a farsi belli in Tv, come se la regola non fosse che non ce ne dovrebbe essere neppure uno, di morto! Il tutto per giustificare il rifiuto di un po' di ragazzi in servizio militare che, per quanto, ovviamente, non come le forze dell'ordine, avrebbero costituito un deterrente sia nei confronti degli eccessi che nei confronti dei delitti.

Mi chiedo, pure questo è un rigurgito sessantottino? E lo dice una di sinistra che certo non si auspica la militarizzazione delle città.

Speriamo non aspettino i comunicati stampa anche dai ladri! (si scherza..)




logoEV