Cna: organizzati corsi gratuiti di formazione imprenditoriale

CNA - Confederazione Nazionale dell'Artigianato e della Piccola e Media Impresa 01/09/2011 -

La crisi sta radicalizzando la consapevolezza del valore patrimoniale del capitale umano e la formazione sta assumendo una centralità sempre maggiore per uscire dallo stallo economico in cui ci troviamo.



Oltre ad essere i primi estromessi (o mai entrati) dal lavoro dipendente nei momenti di difficoltà, i giovani faticano a trovare la propria strada anche quando tentano l'avventura dell'impresa. Sarà la minore esperienza o la scarsità di risorse finanziarie a disposizione che li penalizza di più rispetto agli adulti di fronte alle difficoltà di mercato.

Secondo i dati riportati dal centro studi Datagiovani (pubblicato dal Sole24ore in agosto) in cinque anni sono spariti 64mila giovani tra i capitani d'azienda ed evidenzia che il calo tra gli under 30 è del 16,4%. Il quadro è quello di una generazione sempre più lasciata in balìa di se stessa, alle prese con il faticoso compito di affermarsi in un mondo incapace di riconoscerla e valorizzarla. Da mesi nell'agenda delle istituzioni e tra gli obiettivi delle parti sociali è indicata come prioritaria la sorte dei giovani. Il tempo stringe, quello che è stato fatto finora è insufficiente. Serve uno sforzo più deciso, un progetto chiaro, che consenta a una generazione di non perdere l'ultimo barlume di speranza.

La CNA ritiene indispensabile scommettere sulla forza dei giovani, sui talenti e sulla formazione per ottenere in prospettiva un decisivo cambio di rotta dell’economia italiana.

Dobbiamo fornire adeguati strumenti: politiche creditizie a sostegno dei giovani che vogliano intraprendere, meno oppressione fiscale e semplificazione degli adempimenti burocratici, un welfare meno egoistico, certezze normative e pubblica amministrazione efficiente, diffusione di una cultura attenta alle opportunità europee, un sistema visibile e tangibile di idee e valori, ma soprattutto Formazione.

La CNA di Jesi coerentemente con le riflessioni sopra esposte organizza un seminario formativo riservato a neoimprenditori e loro collaboratori con lo scopo di approfondire i fattori critici e di successo aziendale ed accrescere le competenze sui temi propri dell’attività di management.

Il Calendario delle lezioni, articolato in 5 incontri presso la sede CNA di Jesi a partire dal 6 ottobre, è stato strutturato in modo da garantire l’acquisizione di competenze sulla gestione d’impresa e sul ruolo dell’imprenditore. Dalla contabilità, pianificazione e controllo di gestione ai rapporti con le banche e l’utilizzo di strumenti finanziari, dalle strategie di marketing e comunicazione alle normative in materia di ambiente, rifiuti e sicurezza sul lavoro; oltre naturalmente ai momenti di confronto tra imprenditori e di costruzione di reti di relazione nel territorio.

Il corso è gratuito ed è dedicato a chi ha avviato un’attività artigianale, professionale, commerciale nell’ultimo anno; non necessita specifiche conoscenze scolastiche e per la partecipazione basta iscriversi presso la CNA di Jesi.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-09-2011 alle 14:59 sul giornale del 02 settembre 2011 - 868 letture

In questo articolo si parla di lavoro, economia, artigianato, cna, impresa, CNA jesi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/oTq