Il Comune commemora il conte Marcello Marcelli Flori, primo Sindaco di Jesi

logo comune di Jesi 21/09/2011 -

In occasione della festa patronale di San Settimio, l'Amministrazione comunale ricorda il primo sindaco di Jesi, conte Marcello Marcelli Flori, e l'istituzione della Guardia Municipale che celebra, al pari dell'Unità d'Italia, il 150° anniversario.



L'iniziativa è in programma alle ore 11 di domani (giovedì 22) presso la sala consiliare dove, dopo il saluto del sindaco Fabiano Belcecchi, vi sarà l'intervento del giovane storico locale Lorenzo Verdolini che ripercorrerà la figura del primo rappresentante del popolo jesino nell'Italia unita e gli atti che hanno portato alla istituzione di quello che diventerà poi il Corpo di polizia municipale.

Dopo le conclusioni dell'assessore Daniele Olivi, alle 12.10 partirà un corteo alla volta di Palazzo Marcelli Flori, in via delle Terme 14, dove il sindaco ed un pro nipote del conte Marcelli Flori scopriranno una lapide commemorativa.

La cerimonia si concluderà con l'esibizione di due sbandieratori ed un brindisi con del verdicchio offerto dall'Azienda Montecappone.

La cittadinanza è invitata a partecipare.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-09-2011 alle 17:09 sul giornale del 22 settembre 2011 - 4307 letture

In questo articolo si parla di attualità, jesi, Comune di Jesi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/pzA