IdV: 'Grave usare certi termini verso il consiglio comunale grande'

idv marche 2' di lettura 15/11/2011 -

Ci sorprende sentire parlare nei termini usati dal Pdl del Consiglio Grande, “il massimo organismo di partecipazione di Senigallia attraverso il quale i Consiglieri Comunali e la Giunta ascoltano le proposte e gli orientamenti della comunità locale su questioni importanti per la vita della popolazione cittadina” (vedi art. 23 dello Statuto Comunale).



Anche perché se loro hanno delle proposte per fronteggiare la disastrosa situazione economica causata dall’inefficienza del governo Berlusconi possono ampiamente proporle nel più alto luogo istituzionale e di democrazia partecipativa che abbiamo.

Certo non ci sorprende tale presa di posizione da chi per 17 anni è stata una forza politica fondata sullo svilimento delle istituzioni, sull’attacco alla Costituzione e il conflitto istituzionale. Il mancato raggiungimento della maggioranza dei due terzi del Consiglio comunale vorrebbe dire perdere una grande possibilità per la città di Senigallia di collegarsi oltre che con la Regione anche con lo Stato centrale facendo sentire la sua voce e le sue proposte di fronte a uno strozzamento dovuto a tagli lineari iniqui. E’ vero che un errore è stato il rinviare l’odg il precedente Consiglio, ora sarebbe bene un’assunzione di responsabilità di fronte ai cittadini perché è l’intero tessuto locale che può partecipare.

Bollare tutto questo come propaganda vuol dire scappare di fronte ai problemi reali, e anche questo non ci sorprende che lo faccia chi ha posizioni scomode in merito perché collegato con i responsabili dello strozzamento degli Enti locali e del welfare degli stessi. In caso di questo errore di non raggiungere i due terzi della maggioranza noi dell’Italia dei Valori Senigallia chiederemo a Sindaco e Giunta e alle forze della maggioranza il più ampio impegno sugli incontri da tenere direttamente con i cittadini per favorire il più alto possibile percorso partecipativo e trasparenza sulla realtà dei fatti che ci troveremo ad affrontare, per difendere la coesione sociale e il nostro welfare.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-11-2011 alle 11:53 sul giornale del 16 novembre 2011 - 1205 letture

In questo articolo si parla di politica, italia dei valori, idv

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/rFP





logoEV