Ripe: schianto a Brugnetto, un 37enne di Urbania muore carbonizzato

Alessio Falconi 1' di lettura 18/12/2011 -

Finisce con l'auto in corsa contro un albero e muore carbonizzato. Una tragedia della strada quella consumatasi sabato notte lungo la strada comunale di Brugnetto di Ripe.



A perdere la vita è stato Alessio Falconi, 37enne originario di Urbania ma residente a Ripe. L'uomo era alla guida di una Volvo V40 station wagon presa a noleggio. Ancora tutta da ricostruire e al vaglio degli inquirenti la dinamica dello schianto mortale ma secondo una prima ricostruzione Falconi avrebbe fatto tutto da solo. L'allarme al 118 è arrivato intorno alle 3 del mattino. A chiamare Carabinieri e 118 sono stati alcuni passanti.

Giunti sul posto i soccorritori hanno trovato l'auto schiantata contro un albero in via Annunziata, in prossimità dell'incrocio con via Forcazzaro, il punto in cui l'uomo avrebbe perso il controllo del mezzo. All'interno della vettura, ridotta un groviglio di lamiere, i soccorritori hanno trovato il corpo carbonizzato dell'uomo. Per identificare la vittima ci sono volute ore proprio perchè la vettura non era intestata a suo nome e i documenti erano andati tutti bruciati. Falconi era da poco sposato con una ragazza brasiliana e lavorava come operaio.






Questo è un articolo pubblicato il 18-12-2011 alle 10:13 sul giornale del 19 dicembre 2011 - 504 letture

In questo articolo si parla di cronaca, giulia mancinelli, vigili del fuoco, ripe, incidente mortale, brugnetto di ripe, Alessio Falconi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/s70

Leggi gli altri articoli della rubrica fatti tragici





logoEV