Appello al voto di Lodolini (Pd) in vista delle primarie jesine

Emanuele Lodolini 2' di lettura 12/02/2012 - Domenica 19 febbraio a Jesi si sceglie il candidato Sindaco del centrosinistra. In un momento così delicato per il Paese, i cittadini jesini avranno una grande opportunità. Non sarà un ordinario rituale politico. Non lo è mai stato.

Ogni volta che i Partiti hanno scelto le Primarie, ogni volta che hanno dimostrato coraggio e generosità aprendosi realmente a nuove forme di partecipazione democratica, alle aspettative e alle speranze di quei cittadini che chiedono di poter dire la loro, che vogliono mettere al servizio della città il loro senso civico, la risposta è sempre arrivata in termini di partecipazione.

Perché in gioco non è mai stata solo la scelta di un candidato Sindaco, ma la qualità della nostra democrazia. E alla base delle primarie vi è sempre un patto di lealtà: chiunque vincerà avrà il sostegno di tutti i candidati e della coalizione. Chiunque vincerà le Primarie avrà gambe forti per percorrere la strada che ci potrà portare a vincere le elezioni amministrative. So bene che nella testa di ognuno di noi vi sono altre preoccupazioni. La crisi economica, il lavoro che non c’è o che quando c’è è precario o instabile, gli stipendi e le pensioni aggrediti dal costo della vita, il taglio dei servizi, i duri sacrifici a cui siamo chiamati per ricostruire un Paese immerso nelle macerie lasciate dal Governo Berlusconi. Ma non è questo il momento di arretrare, di perdere l’occasione. Il 19 febbraio sarà il giorno in cui potremmo usare lo strumento più sano per reagire a questa crisi: il voto.

Ecco perché è importare andare in tanti a votare e far votare, nonostante il freddo. Facciamoci scaldare dalla competizione sempre bella delle primarie.

Come Segretario provinciale del PD, ovviamente, dico “diamo forza al PD” sostenendo i nostri candidati: Augusto Melappioni, Daniele Olivi e Nicola Vannoni. Al Segretario cittadino del PD Lorenzo Fiordelmondo che sta guidando bene il Partito in una fase delicata che resterà comunque nella storia della città e non solo, a tutte le democratiche e i democratici jesini, agli amici e compagni che si daranno da fare ai seggi il mio personale augurio di buon lavoro e un ringraziamento a nome di tutto il PD della provincia di Ancona. A tutti buon voto!Scegliamo insieme. Per il bene di Jesi.


da Emanuele Lodolini
segretario Pd prov. Ancona




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-02-2012 alle 18:43 sul giornale del 13 febbraio 2012 - 714 letture

In questo articolo si parla di attualità, emanuele lodolini, partito democratico

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/u9g





logoEV