Marocchino trovato morto in casa: era deceduto da venti giorni

Carabinieri 1' di lettura 17/02/2012 - E' stato trovato privo di vita F.N. marocchino di 48 anni, deceduto all'interno della sua abitazione in via Raffaelo Sanzio.

A lanciare l'allarme ai Carabinieri di Senigallia, venerdì intorno alle 18, è stato un amico che non ne aveva notizie da più di due settimane nonostante la sua bicicletta fosse regolarmente agganciata ad un palo sotto casa. Per entrare nell'abitazione, un appartamento nelle case popolare di Villa Aosta, i Vigili del Fuoco hanno dovuto rompere una finestra. Una volta all'interno i vigili del fuoco hanno trovato il corpo dell'uomo riverso a terra.

Sul posto è arrivato anche il medico legale che ha confermato l'ipotesi della morte per cause naturali, dovuta probabilmente ad un malore. Sarà comunque l'autopsia, che sarà eseguita i prossimi giorni, ad accertare la causa esatta della morte dell'extracomunitario.






Questo è un articolo pubblicato il 17-02-2012 alle 21:30 sul giornale del 18 febbraio 2012 - 1834 letture

In questo articolo si parla di cronaca, giulia mancinelli, carabinieri, morto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/vno





logoEV