Amministrative 2012: Giampaoletti, cosa si fa per la visibilità in campagna elettorale!

Insieme Civico 1' di lettura 13/04/2012 - Negli ultimi giorni si è parlato molto della trasparenza della macchina comunale , del bilancio , presentazione atti, interrogazioni, mozioni ecc. e addirittura si è richiesto anche la denuncia dei redditi dei candidati sindaci.

Ora nel mio programma al primo posto ho messo sempre la trasparenza perciò la mia dichiarazione dei redditi qualsiasi cittadini la può trovare sul sito www.insiemecivico.it e visualizzarla e a breve anche le spese elettorali.

Credo che non ci sia da fare una conferenza stampa o un sito per informare i cittadini di questo avvenimento, visto che in questo periodo abbiamo avuto più conferenza per presentazioni sedi, siti, incontri ecc. Questo serve solamente per farsi notare in questa campagna elettorale.

Voglio ricordare che il sottoscritto dal 2007 ad oggi, si è occupato con i comitati di problemi dei cittadini dei quartieri, ma anche dei servizi per tutta la città, vedi asse nord, vedi put, vedi pm 10 ecc.

Perciò ad alcuni candidati che propongono soluzioni che sono vecchie vedi vigili di quartiere, cimitero,strade, buche ecc. voglio chiedere dove sono stati, fino ad oggi, dove abitano, se hanno fatto qualcosa per risolvere queste problematiche, se hanno messo la propria faccia, come il sottoscritto.

Oggi lo fanno solamente perché così sono visibili, perché sono candidati sindaci, perché fa comodo ricordare questi problemi.

A cittadini la risposta al 6 e 7 maggio.


Marco Giampaoletti

Candidato Sindaco
per "Insieme Civico" e "Noi Centro" e
"Partito Popolare Sicurezza e Difesa"





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-04-2012 alle 22:59 sul giornale del 14 aprile 2012 - 1115 letture

In questo articolo si parla di attualità, Marco Giampaoletti, noi centro, insieme civico

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/xL1


a.tesei

14 aprile, 09:48
Caro Marco,sia te che Massimo Gianangeli vi siete dati sicuramente da fare da piú tempo per il bene comune e per i problemi dei cittadini.
Vorrei peró farti presente che questo impegno non dovrebbe essere discriminante nei confronti di chi,non potendo contare sulla vostra 'fama' in questo senso,ma animato comunque dagli stessi vostri buoni propositi cerca di farsi conoscere per offrire,come state facendo voi,un'alternativa al vero male di questa cittá che si chiama PD and friends.
La cittá necessita di cambiamento,ma come fai se la gente naenche ti conosce?Devi farti conoscere,é per questo che si propongono iniziative e quataltro.Esorto anche te a muoverti di piú,perché,al contrario di come si possa pensare,io voglio cambiarla davvero sta cittá,e senon saremo noi di Jesiamo,vorrei fosse Gianangeli o te,cosí da liberarci di questi partiti avvizziti che ci stanno rovinando.

Antonio DE MEO

15 aprile, 15:20
Certamente la presenza del comico Grillo fa più notizia dell'incontro avuto ieri fra il PPSD, i candidati di lista, i tanti simpatizzanti e il candidato Sindaco Giampaoletti! Il PPSD non ha comici o attori da schierare ma ha la convinzione che Jesi ha bisogno di persone serie, di buona volontà e che vogliono collaborare per una Jesi più moderna, più sicura, più vicina al popolo! Il PPSD ama Jesi e proporrà iniziative a favore di tutti perchè c'è bisogno di una politica nuova, sana, pulita. La vecchia politica, i comici, le illusioni appartengono oramai alla decadenza. Jesi merita molto di più e il Partito Popolare Sicurezza e Difesa saprà fare bene la sua parte. Jesini, diamo fiducia al PPSD e ai suoi candidati!




logoEV