La Notte dell'Assunta al Museo Diocesano di Jesi

Happy Museum, manifestazione promossa dalla Regione Marche 16/08/2012 - In Piazza Federico II, ospitato nel Palazzo di origine cinquecentesca Ripanti Nuovo, il Museo Diocesano di Jesi apre in notturna in occasione della Notte dell'Assunta.

Nella sua semplicità, l’evento riscuote molto successo nel pubblico di visitatori che dimostra di apprezzare sinceramente l’apertura serale, sottolineandone la comodità (per chi lavora tutto il giorno) e la novità (per chi è solito recarvisi).

Nello spirito di HAPPY MUSEUM, una guida accompagna gli ospiti per le sale del Museo, rispondendo a curiosità e illustrando in maniera appropriata la storia di cui i beni raccolti sono testimonianza. Una collezione che mira ad enfatizzare il patrimonio artistico- culturale marchigiano, donando risalto ad alcuni tratti peculiari della tradizione locale: dai reliquari alle bellissime tele ispirate al Lotto, tra le quali è giusto citare l’elaborata “Circoncisione” di Ercole Ramazzani.

L’idea di proporre delle visite guidate in serata è un ottimo modo di interpretare il progetto della regione Marche HAPPY MUSEUM: si promuove così l’immagine di un museo visto come luogo di incontro e svago, conservandone intatto il valore storico e scientifico.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-08-2012 alle 15:33 sul giornale del 17 agosto 2012 - 976 letture

In questo articolo si parla di cultura, regione marche, manifestazione, happy museum, cultura marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/CRQ