'Silvio ritorna': a Pesaro il messaggio arriva dal cielo

20/08/2012 - Il messaggio arriva dal cielo, ma non è sicuramente un messaggio divino. 'Silvio ritorna' è la scritta trasportata da un aereo ultraleggero mentre sorvolava il mare di Fano domenica pomeriggio, lo stesso aereo con lo stesso messaggio è stato avvistato anche a Pesaro, Marotta, Senigallia e Montemarciano.

Non si hanno ancora notizie su chi sia l'autore del messaggio e il pilota del veivolo. La frase sembra chiedere di tornare in politica all'ex presidente del consiglio, ma non c'è alcuna conferma che si tratti di un messaggio di stampo politico. Poco importa a chi o a cosa si riferisse lo striscione, subito sul web e sui social network - dove le immagini sono apparse pochi secondi dopo il primo passaggio dell'aereo - le opinioni si sono divise tra i sostenitori del cavaliere e i suoi detrattori.

Aggiornamento lunedì 20 agosto - Dalle prime voci trapelate sembra che il contenuto del messaggio sia politico, a commissionarlo sarebbe stato un senatore del PdL in vacanza a Bellaria (RN) e sembra che l'ultraleggero con il messaggio abbia sorvolato buona parte della costa adriatica, sicuramente è stato avvistato in tutta la costa marchigiana e romagnola.








Questo è un articolo pubblicato il 20-08-2012 alle 04:27 sul giornale del 21 agosto 2012 - 2739 letture

In questo articolo si parla di politica, Silvio Berlusconi, alberto bartozzi, news pesaro, silvio ritorna, messaggi aerei

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/CYT


Eravamo seriamente intenzionati ad aspettare l'aereo al suo ritorno in aereoporto (sicuramente quello di fano).
Così gli facevamo vedere che prima di lui, tornavamo noi...

Lo dicevano anche di Nerone dopo che era morto, e anche di Mussolini, in questo paese da 2000 anni c'è gente che ha un patologico bisogno di sentirsi comandata da certi loschi figuri

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Ma avete visto bene?, fra tutti quei paracadute...

Ma no, possibile che nessuno ha capito?
Il vento ha strappato una parte del messaggio: in realtà era "Silvio ritorna....a dimetterti", e si riferiva alle voci della sua ricandidatura.
Tutto qui
:D

Trovo molto più scandaloso il "tagliamo le spese militari" che ha campeggiato per mesi sulla facciata del municipio

E allora?
Siamo in democrazia: ognuno, nei limiti di legge, può esprimere la propria opinione.
Perchè tutta questa intolleranza?

paperino

20 agosto, 23:54
mossa astuta.. sanno bene che senza il loro guru sono in balia del vento.. volate,tranquilli.. Grillo o qualcun'altro vi spazzerà via

Infatti all'ironica prima riga dell'articolo risponderei: sei proprio sicuro, Bartozzi?

Paul Manoni

21 agosto, 00:58
"Silvio ritorna!", avrebbero dovuto farlo sorvolare la costa libica...!
Tempo 30 secondi e giù lo striscione insieme a tutto l'aereo. Holè!

Kit Utente Vip

21 agosto, 08:13
ma la classe dirigente attuale quando se ne và?

Non siamo in democrazia, siamo una Repubblica Partitocratica. Pertanto via libera all'intolleranza politica.

Pensare che Silvio possa ritornare e sapere che Bersani non se n'è mai andato.... siamo proprio messi tanto male!

@ Pelo59 > secondo me infatti le due cose vanno a braccetto... basta pensare l'ipotetica squadra di governo proposta dal PD...
Bersani, d'Alema, Veltroni e Bindi... Dateci le armi, che facciamo da soli!!!

amleto

21 agosto, 12:40
Perchè....era andato via?? Non mi sembrava..

plexus

21 agosto, 14:46
Qualcuno faccia sapere il nome di chi ha commissionato il messaggio.
Ce ne ricorderemo al momento del voto.
Soprattutto perché manca di buongusto.

Invece lo striscione sul palazzo del Comune era raffinato...

Ma possibile che ancora vi fa tanta paura il silvietto?
Ora c'avete Monti che vi fa sognare, che paura c'è?

Infatti.
Non lo votate e votate gli altri.

Lo striscione è stato commissionato da un senatore pdl, che dispone, come tutti i suoi colleghi, di ingenti quantitativi di soldi pubblici da spendere. Non ho visto l'aereo e comunque non mi avrebbe turbato, piuttosto mi turba sapere che gente comune, del popolo, come me, ancora spera e aspetta la propria salvezza e quella del paese, magari continuando a cercare tra quelle stesse persone, in quella stessa politica, che da decenni non fanno altro che distruggere noi e il paese. Questo si che è squallido e avvilente. Lo striscione è solo tanto ridicolo quanto insignificante.

Oh finalmente...un pò di sana aria nuova ci voleva.
Signore abbi pietà.
Perchè mai è scandaloso chiedere il taglio delle spese militari?
Signore abbi ancora pietà di noi.

E'scandaloso mettere uno striscione sul palazzo comunale

Paul Manoni

22 agosto, 10:34
Il mantra di melgaco sullo sriscione del municipio, e l'aereo con la scritta...
"Vota Antonio!Vota Antonio!Vota Antonio!Vota Antonio!....ITALIANIIIII!!!!!" :D

americo alessandrini

22 agosto, 11:19
Magari il messaggio può essetre letto diversamente: "Silvio ritorna... sotto processo" ...da dove sei venuto" ritorna, provaci se hai il coraggio" ritorna quel che hai tolto". Aspetto allegramente che un senatore Pidielle (srl, usa e getta) finanzi il venditore di cocco che cambi richiamo, del tipo: "Coccooo , Silvio bello, coccooooo!"