Farmaco Epilessia: Sindaco ed Assessore chiedono l'intervento della Regione

Gramillano 1' di lettura 09/10/2012 - Il sindaco Fiorello Gramillano e l’assessore al Welfare e Sanità, Adriana Celestini hanno svolto in questi giorni attività di sensibilizzazione nei confronti della Regione Marche per quanto concerne le problematiche che riguardano i malati di epilessia.

Attualmente coloro che soffrono di questa patologia possono usufruire del farmaco indicato a titolo gratuito soltanto per la prima scatola di terapia, mentre le altre due necessarie per completare la terapia mensilmente sono a carico delle famiglie. “La questione è piuttosto complessa – spiega l’assessore Adriana Celestini – e coinvolge numerosi soggetti, non solo istituzionali.

L’acquisto di questo farmaco abbastanza costoso pesa in maniera non indifferente sui bilanci delle famiglie e si tratta di un prodotto indispensabile per la cura della malattia. Il nostro interessamento presso la Regione ha avuto il solo obiettivo di sensibilizzare l’ente di fronte a questa problematica che riguarda anche diversi cittadini anconetani. Confidiamo nell’attenzione della Regione che sappiamo sta già affrontando la cosa cercando di venire incontro alle esigenze dei cittadini e perciò ringraziamo per le iniziative che vorrà adottare al riguardo”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-10-2012 alle 18:25 sul giornale del 10 ottobre 2012 - 2273 letture

In questo articolo si parla di attualità, ancona, comune di ancona, sindaco, fiorello gramillano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/EJN





logoEV