Senigallia: Matteo Renzi arriva con il camper in città, prima tappa il Foro Annonario

Matteo Renzi a Senigallia 2' di lettura 31/10/2012 - Come anticipato da Vivere Senigallia, il candidato alle primarie del centrosinistra Matteo Renzi, ha fatto tappa anche a Senigallia. Il sindaco di Firenze, a bordo sel suo camper, è arrivato alle 11.30 al Foro Annonario.

Un piccolo cambio di programma rispetto a quanto annunciato alla vigilia del suo arrivo che lo voleva in primis alla Rotonda. Dopo il centro storico, con la visita alla piazza del Duca e alla citta dei saperi, Renzi è stato anche alla Rotonda per visitare la città e i suoi monumenti, oltre che per incontrare gli operatori turistici che lo vorranno.

Nel suo tour a Senigallia, che non è stato ostacolato nè dalla pioggia nè da un piccolo ritardo nell'apertura della Rotonda a Mare per la mancanza delle chiavi, Renzi è stato accompagnato dall'assessore Gennaro Campanile, coordinatore del comitato cittadino in favore di Matteo Renzi. "L'incontro con Matteo Renzi, che si è subito innamorato della spiaggia di velluto, è stata anche l'occasione per illustrargli le nostre politiche, i nostri progetti e le nostre eccellenze" -dichiara Gennaro Campanile.

Un 'sopralluogo' in città, quello di Renzi, di circa un'ora dove il candidato alle primarie del centrosinistra ha scambiato parole e pareri con sostenitori e cittadini. Renzi ha dicharato di essere passato a Senigallia "per rendere omaggio alla buona amministrazione della città".

Ad accoglierlo oltre che ai membri del suo comitato per le primarie cittadine (Gennaro Campanile, Simeone Sardella e Alessio Cinti) anche altri esponenti politici cittadini decisamente inaspettati, come Elisabetta Allegrezza, segretario cittadino del PD e sostenitrice della candidatura alla primarie di Bersani e Alessandro Cicconi Massi e Gabriele Cameruccio, consiglieri comunali del PdL.

Attorno alle 12:30 il sindaco di Firenze è ripartito alla volta di Urbino, dove è atteso per le 15:30. Terminerà poi la giornata in Ancona con arrivo attorno alle 18.

Foto di Michele Pinto e Sudani Scarpini








Questo è un articolo pubblicato il 31-10-2012 alle 16:17 sul giornale del 02 novembre 2012 - 3210 letture

In questo articolo si parla di attualità, giulia mancinelli, senigallia, matteo renzi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/FyQ


Renzi ha sbagliato primarie http://lastampa.it/2012/10/31/cultura/opinioni/buongiorno/compagni-di-beppe-YJUTLXcbwi60GFJGbNW2zO/pagina.html

radom Utente Vip

31 ottobre, 20:26
No, mi sa che non le ha sbagliate, si prepara per quelle del PDL visto che qui a Senigallia oltre a campanile e cavallari c'erano al seguito cameruccio e cicconi massi!

"Santa" pazienza; sono iscritto ad adesso partecipo ( fra parentesi con comprensiva donazione non di testimonianza, ma di convinzione,adesione.L?italia è una "democrazia parlamentare", quindi non parteciperò affatto a "Italia, bene comune", o già blocato su twitter quell'account che avevo come "follower", dovrei iscrivermi qua... ma va... Sonun liberale, d'animo e l'Italia è una democrazia parlamentare... Non aggiungo altro perché quante cose avrei da aggiungere. Sono conteto per la presenza di alessandro ( Cicconi Massi), non so lui per questa dichiarazione mia, so che c'è una convergenza di ideali molto ampia, credo...E punto.Democrazia interna... a cosa? si tratta dell'Italia, nbon di Senigallia. Insomma volgio dire c'è chi eserciterà le sue convinzioni parlamentari lasciando stare i rappresentanti locali.Io mi sono ritrovato,da venti ann avevo necessità di politica vera e non di contradittorio...senza perbenismi, senza parole macchinose... Matteo Renzi c'è, anche gliu altri, fortunatamente ha un conenso popolare ampio ampio, esempio... E penso che, qualora perdesse democraticamente le primarie, comunque si presenterebbe e , in una democrazia parlamentare la scelta del primo ministri o l'indicziuone sul simbolo non esiste, comunque, metto una cosa e già a sentire Alessandra Moretti a Porta a Porta mi stavo così annoiando,ma rea peggio ascoltare Simona Bonafè o uguale... Insomma,il bello della democrzia è che non si va per forza tutti d'accordo... e tutti sempre corrono e non c'è bisogno di comitati, tutti hanno diritto di voto e c'è un voto silente , ci sarebbe, attorno a Matteo Renzi, che non c'entra con le primarie. Non avrei voluto espormi perché sono Pinko Pallino, cioè citadino residente in Italia, di nazionalitò italiana elettore e questo credo che sia il principo del diritto...Questo è un frte cambiamento .. per tutti... E non è questione di età.Uso l'indicativo di proposito.Oppure c'era uno di Piacenza che ha confuso condizionale e congiuntivo, capofila del comitato nazionale per Renzi, non so se ciò sia stato strategico, non mi interessa, non mi devono mica piacere i sostenitori... Sinceramente credo che i ragazzi di ancon siano più entusiasti e emancipati, ma questa è solo supposizione, ho guardato un po'.

per favore almeno rileggete i pezzi! spesso a questo giornale servirebbe un correttore di bozze... se volete vi mando mio nipote di 3° elementare: pure lui si accorgerebbe di un errore come "...Ad accoglierlo oltre che HAI membri..."!!

E poi una domanda: renzi è un esponente pd, candidato alle primarie x il pd, perché mai il segretario pd cittadino sarebbe "inaspettato"?

Inaspettati erano i due consiglieri del PdL. L'Allegrezza è promotrice del comitato per Bersani ed ha dimostrato fair play ad accogliere Renzi.

PS: grazie per il lavoro non retribuito di correttore di bozze! :-)

Off-topic

La Mancinelli ha inaugurato un nuovo stile di scrittura tutto suo, non sono errori sono "visioni" diverse dell'italiano. Per noi ancora orrendo ma forse col tempo ci abitueremo. O forse no.

Ma , per cose tipo ortografia o battituar, non è meglio la messaggeria privata? I due consiglieri del Pdl sono liberi cittadini e liberi elettori e sono persone distinte , come storia, Uno viene da Forza Italia, movimento politico in cui, in una parte della mia vita, dal '94 al '97, mi sono riconosciuto, avendo una aspettativa liberale riformista, e è consigliere comunale dal '99, mentre Gabriele Cameruccio ha militato nell'Udc fin quando l'Udc è stata nella coazlizione di centro destra... Matteo Renzi è candidato alle "primarie", una coa di puro valore informale, un pasticcio senza senso, che non si radica nella costituzione né negli usi e consuetudini, è solo una conta e occasione forse per ampliare il consenso...Ovviamnete tutto il format delle primarie di centro sinistra è stabilito dall'area Bersani, fino a prova contraria o no... ? Alessio Cinti è onesto è mio coetaneo , '78, Alesandro '79, abbiamo in comune il Liceo Perticari,che recava come prima denominazione Liceo Ginnasio Giulio Perticari e si deve smettere di confondere con l'istituto magistrale annesso deliberatamente da parte di tante ragazze ,avrei fatto volentieri molto il "socio psico pedagogico", col senno di poi...e Giulio Perticari è appunto un elaboratore , fu un elaboratore della lingua italiana, un italianista insomma... a San Costanzo c'è una targa dedicata a lui, a Pesaro a Piazza del Popolo c'è un busto ddicato a lui, sto andando off topic troppo. Alessio Cinti mi aveva parlato, alle superiori, non mi piace usare il passato remoto, della sua simpatia per i cristiano sociali, cosa che davvero avversavo, speravo che il PPI, ovvero la DC, si spostasse verso forza Italia per un bilanciamento moderato, poi avvenne la scissione fra Popolari e CdU,ma avversavo molto la formazione dei cristiano sociali, mi sembrava un non senso parlare di crisiansocialcomunismo, perché , già durante la legislatura '94 '96, si aggregarono al Pds , che aveva ancora la falce e il martello nel suo simbolo e tutto questo, perché voglio arrivare a : ma che c'entra, bene o male, male o bene, Matteo renzi con quello che ho scritto? Leggo anche Sardella... Insomma Matteo Renzi non è la quota Margherita nella coalizione Italia bene comune , non lo ha mai dichirato, non lo hanno mai dichiarato ex della Margherita credo , non credo che "Europa" sostenga Matteo Renzi... Non sono io che faccio confusione. Alesandro Cicconi Massi ha fatto dei distinguo sinceri riguardo alla sua partecipazione al Pdl ( e fra l'altro sulla sua oagina facebook c'è Obama o c'era , bon guardo da un po'..), io mi sforzo di dare informazioni e non dovrei sempre tappare buchi.Non mi piace lo staff di renzi, ripeto, devo ancora ormire e fra l'altro, ma non fra l'altro, due ore fa è successo un grave incidente stradale, fra l'altro proprio no... e queste cose si potrebbero evitare ovvero prevenire meglio senz'altro, senza'l'altro non si fatto ciò che si potrebbe fare e non dico mica tanto...Magari fare politica "di strada". Ultima cosa, senzal'altro e non per perdere, ma non c'è alcun dubbio e spero proprio non si dimetta, si può tirare fuori di tutto processualmente e il fatto della nomina è una cosa banale e consueta , insomma, in tutto questo marasma non vedrei male Nichi vendola presidente del consiglio ... Ha ragione, ha possibilità di prevalere, ci sono dei precedenti , o no?!A livello amministrativo. Forse quando l'astensione ufficiale non sarà 47%(dovrei scriverlo a lettere secondo regole ortografiche), ma "50%+1", allora lì , credo che inevitabilmente ci sarebbero conseguenze e in questo caso, se si crede nela democrazia, tre punti percenuali non sono un fatto simbolico... Poi, con tutti questi seggi che ci sono in parlamento, lo sbarramento... Affatto fatto democratico.la cosa più incredibile è il sistema dei grandi elettori negli stati uniti."E gli uomini preferirono le tenebre alla luce", è l'inizio de "La ginestra o fiore del deserto",Giacomo Leopradi non era un pessimista , era un filosofo.Non mi piace la luce di una giornata di sole personalmente, ma la luce è l'energia, l'elettricità del lume della ragione, non è una metafora, è scientificamente vero.Ragione ovvero verità.Devo divagare, è nmia scelta soggetiva, ma nella mia soggettività non è divagare questo.

e non è stata una visita "ufficiale", è stta una paseggiata per incontrare quelli del comitato su loro richiesta, ad Ancona certamente c'è stato un discorso pubblico , ad Urbino non lo so, ma penso proprio di sì, c'è l'università, è capoluogo...Quando si farà un po' più cronaca qua e meno notizia? Non è domanda retorica...

Ho visto altre foto in cui Campanile andava a prendere Renzi in aeroporto a Falconara...e io che credevo che davvero passasse la vita in camper...

Commento modificato il 01 novembre 2012

Tra l'altro mi pare che questa passeggiata, più che a Renzi per la sua campagna, sia servita alla "vetrina" di alcuni politici locali (di molti schieramenti, viste le sorprendenti presenze nel codazzo). Nelle foto, infatti, vedo molti consiglieri comunali ed esponenti di partito e poco popolo.

Vorrei fare una domanda a chi ne sa più di me. Ma in questo periodo di tour pre-primarie il Sindaco Renzi è in aspettativa senza retribuzione o i suoi giretti li pagano i contribuenti?

A Firenze infatti non sono contentissimi

O lo sono più di quanto facciano credere? ;)

Non lo so come funzionano le cose a Firenze...diciamo che di sicuro il sindaco è un po' assente...penso che negli ultimi mesi sia stato solo pochi giorni nella propria città

Melgaco e Pelo, uno da una parte politica e uno dall'altra, siete ugualmente sempre un po' grossolani , nonb avete una visione totale delle cose, pressapochisti per scelta, faziosi, l'Italia sarà più importante di Firenze, al di là di ciò che si possa pensare di Renzi e c'è il vice sindaco , conta cosa si fa nella città, come la si amministra, anche Mussolini, non ho odio gengivale, era presente alle sette in parlamento di mattina tutti i giorni, e allora? Cosa vuol dire, in una dimensione concreta ... ammninistrativa. è assente perché prova a scalare da un ente pubblico territoriale alle istituzioni nazionali, a dicembre saranno finite le cose, sono conversazioni che se ci sono o no le vostre fa uguale, e vi sentite pure sapienti, poi , ugualmente, non mi interessa chi viene o meno all'aereoporto chi va nel camper o no, il mondo non inizia e finisce a Senigallia o su viveresenigalia, a cui dedicate molto tempo, con franchigia e mi pare che, se è da anni che state qua a fare commenti, nbon siete dei gran opinionisti, altrimenti salireste di rango. L'autostada è oggettivamente pericolosa. "Tommaso, hai perso un'altra occasione per non esporti"."Pelo", ma da che pulpito.




logoEV