Girolametti al Pdl-ppe: 'Nessuna crisi della maggioranza'

carlo girolametti 3' di lettura 12/11/2012 - I consiglieri del Pdl, sedicenti Ppe, anche se vanno a braccetto con Renzi nel suo tour, non cerchino sponde politiche impossibili a Senigallia, perché non hanno nulla a che fare con il sentire comune di questa maggioranza, che resta compatta come e più di prima.

Sappiano che l’articolo firmato dai consiglieri Giacchella, Girolametti e Pergolesi sulla povertà, rispecchia il pensiero e l’agire della maggioranza e della Città su questi temi. Proprio in questi giorni , tra l'altro, l’associazione di promozione sociale “Le Rondini”, che ha tra i suoi obbiettivi il sostegno ai minori stranieri e al loro nucleo famigliare nel percorso di integrazione sociale, ha una nuova sede messa a disposizione dall’Amministrazione Comunale.

Per quanto riguarda le dimissioni del capogruppo del PD Lorenzo Magi-Galluzzi, ne abbiamo preso atto,

ci dispiace per l’aspetto umano, ma chi ha incarichi pubblici deve evitare ogni possibile incompatibilità professionale e non può permettersi errori di valutazione su temi,come in questo caso, tanto importanti ed essenziali quanto sensibili rispetto all'opinione pubblica. In ogni caso Magi Galluzzi ne esce a testa alta, dimettendosi senza essere accusato di alcun illecito, facendo onore a se stesso e alla sua maggioranza, cosa rara in altre parti politiche e nel nostro Paese .

La richiesta di dimissioni dell’assessore Francesca Paci e, perché no, anche del sindaco Maurizio Mangialardi, è semplicemente ridicola.

Vengono messi sotto accusa l’assessore al bilancio e il sindaco con delega al turismo in una città dove, nonostante la crisi, l’attività turistica è cresciuta, e anche in quest’anno terribile c’è stata una sostanziale tenuta, a differenza di quanto avvenuto in altre importanti località turistiche.

Nel merito della questione: in Commissione e in Consiglio Comunale ci sarebbe stato tempo e modo per discutere e pronunciarsi sull’aumento del contributo per potenziare e mantenere a Senigallia il Summer Jamboree. Invece si è preferito fare molto rumore oggi sulla stampa e tacere nelle sedi istituzionali deputate a prendere decisioni nel merito . Ebbene noi siamo convinti che, piaccia o non piaccia, il Summer Jamboree sia strategico per la ricaduta economica e di immagine sull’intera città. Se mai andrebbe individuato un altro grande evento nel mese di luglio da finanziare con un consorzio pubblico- privato che sostenga anche la prossima stagione turistico balneare.

Nonostante gli ottimi risultati, per fare meglio, occorre un maggiore controllo su come vengano utilizzati i contributi dell’Amministrazione Comunale. Quindi auspichiamo che la rendicontazione venga fatta in modo trasparente e il controllo sia eseguito in modo scrupoloso da parte dei dirigenti amministrativi e degli assessori, secondo le diverse responsabilità.

Quanto all'imposta di soggiorno, trattandosi del primo anno di applicazione, vi era piena consapevolezza, della difficoltà delle stime. In particolare, come l'assessore Paci ha rimarcato più volte sia in Commissione che in Consiglio, non esistevano dati per quantificare in modo certo il minor gettito derivante dall'introduzione di diverse ipotesi di esenzione (per i minori di 16 anni, per i gruppi, per i periodo di permanenza eccedenti i 7 giorni nelle strutture alberghiere e i 14 nelle extra alberghiere). Solo a fine gennaio, quando i titolari di strutture recettive, dovranno presentare le dichiarazioni sarà possibile avere un quadro chiaro sulla composizione del gettito di questa imposta con la quale si finanzia proprio il Summer Jamboree.

In un momento così difficile ed impegnativo per le Amministrazioni Locali, su cui ricadono i pesanti tagli del governo Berlusconi e del governo Monti, esprimiamo solidarietà e sostegno all’assessore Francesca Paci, al sindaco Maurizio Mangialardi e a tutta la giunta.


da Carlo Girolametti
Consigliere Comunale de “La Città Futura”




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-11-2012 alle 16:58 sul giornale del 13 novembre 2012 - 3059 letture

In questo articolo si parla di politica, carlo girolimetti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/FWF


Come spesso gli accade, il buon Girolametti la fa fuori dal vaso.
Arriverà mai la Città "Futura"? Ho i miei dubbi...

Tra l'altro in questo testo c'è un conservatorismo e di un equilibrismo che sono ormai tipici di una sinistra "rivoluzionaria" che nella retorica si è democristianizzata in maniera imbarazzante (non da oggi).
E poi basta con sto Magi Galluzzi che è uscito a testa alta...BASTA!
E' uscito perché lo hanno trovato con le mani nella marmellata e non ha avuto neanche la dignità di restituire il barattolo.

Quello che mi disarma è che gli errori di valutazione che il magi galluzzi ha fatto incidono sulla valutazione pubblica.

Cioè, gli errori non sono stati quelli di non rispettare una legge dello Stato ed un regolamento Comunale ed anche, se vogliamo, un certo codice morale.

No; è l'opinione pubblica che conta, cioè quelli che poi ti devono votare.

Oltretutto, Melgaco, non c'è solo lo Statuto a vietare gli incarichi, c'è l'art.63 del Testo Unico sugli Enti locali. Una legge, insomma. Immagino che al momento dell'insediamento si faccia firmare una qualche dichiarazione di non incompatibilità. MG ha per caso dichiarato il falso? Spero di no, ma qualcuno dovrebbe farcelo sapere, o no? Insomma, il fatto è molto più grave di quanto vogliano farci credere. E lo è anche di più considerando che quello della Geomarine non è l'unico incarico illegittimo ricoperto da Magi Galluzzi, a quanto ne so. Nessuno lo dice per non "sparare su un uomo morto"? Bene. Capisco. Ma che la facciano finita con la retorica del quanto è stato bravo lui.

Dovrebbero piuttosto chiedere scusa alla cittadinanza per la grave cavolata che hanno fatto - loro innanzi tutto, ché il controllo spetta a loro! - e invece insistono a fare gli splendidi. Ma da chi siamo governati? Manco il Sel mostra di vergognarsi?

E mi chiedo anche, visto che Girolametti ne fa cenno, Renzi non è forse del PD? Con Vendola, il Sel non partecipa forse alle primarie del PD? Si? Bene. Allora lasciatemi dire che a non andare a ricevere Renzi - voi, il Sindaco, la Giunta, la Allegrezza, i consiglieri - nella sua rapida visita a Senigallia ci avete fatto la figura dei peracottari. Avete sputato sulla democrazia e sulle Primarie. E lo dice una che, con molta probabilità, a votare alle primarie non ci andrà. Vendola - lui sì - sarebbe sicuramente andato. La classe non è acqua ma voi troppe volte avete dimostrato di non possederne neppure una stilla.

Continuo a vergognarmi in vostra vece...

Infatti, in altre sedi, ho parlato di eventuale responsabilità penale (oltre che morale, politica e amministrativa). Ora non credo che il Testo Unico sugli Enti locali preveda sanzioni penali, ma il falso ideologico è sicuramente un reato. Se uno autocertifica una cosa non vera incorre in sanzioni penali. O no?
Questi scherzano col fuoco.

Giuseppe Spadoni

13 novembre, 14:07
Sig.ra Paradisi. in un altro post ponevo una domanda se il caso Geomarine fosse un singolo caso oppure no. E nel caso una pubblicazione dei contratti appalti della geomarine e/o Mg con enti/amministrazione o società pubblico/private.
andando indietro anche di 10 anni.
Ho poi letto che Mg ricopre carica di direttore tecinco ASA a Corinaldo (soc partecipata dal comune di senigallia) 80-90mila euri annui.

Come tecnico ha partecipato alla stesura del PAI Allego link http://www.autoritabacino.marche.it/costa/piano/allegati/RELAZIONE%20GENERALE.pdf
e se leggete l'ultima pagine trovate :
'B. I Comuni costieri provvederanno alla progettazione di una rete di controllo e
manutenzione che coinvolga gli stessi oggetti descritti al punto A. e dedicata ai
singoli tratti di costa che, gradualmente e secondo la programmazione
economico-temporale delle priorità, verranno interessati dalla realizzazione delle
nuove opere.
La struttura del progetto della rete di controllo e monitoraggio sarà realizzata sia
a discrezione dell’Ente Locale secondo le sue esigenze interne, sia sentendosi di
volta in volta con il Servizio regionale detentore del data base del Piano; le
risultanze saranno trasmesse alla Regione Marche per l’implementazione del
data base regionale.
I costi delle attività di cui sopra sono compresi nei quadri economici dei progetti sulle
varie Unità Fisiografiche tra le somme a disposizione dell’Amministrazione.'

Carino no? Si partecipa alla stesura di una legge e poi se ne prende l'incarico nel monitoraggio. Beh a ognuno la sua conclusione.

Lei aggiunge altro incarico/hi. potrebbe essere piu precisa. glielo chiedo molto cortesemente visto ke oggi e la giornata della gentilezza.

Non per inferiere della persona ma per chiarezza: se ci sono tanti casi sono un indizio di azioni consapevoli da parte dello stesso e dei controllanti.
Le chiedo inoltre sempre molto gentilmente se i contratti in essere nn sono da considerarsi nulli all'origine violando la norma sugli enti locali? sono arruginito in materia.

Un buon pomeriggio e serata a tutti.
G.S.

radom Utente Vip

13 novembre, 16:35
Ad onor del vero l'Allegrezza c'era a ricevere Renzi.

Per il resto in effetti sembra un tantino dorotea la risposta di Girolametti. Considerato che dopo l'ultima tornata elettorale era stata sollevata l'eccezione d'incompatibilità nei confronti di Paradisi per un ricorso al Giudice di Pace per una contravvenzione al codice della strada invece nel caso di Magi Galluzzi nessuno si è accorto della incompatibilità?

Qualcosa non quadra.....

Sig.ra Paradisi. in un altro post ponevo una domanda se il caso Geomarine fosse un singolo caso oppure no. E nel caso una pubblicazione dei contratti appalti della geomarine e/o Mg con enti/amministrazione o società pubblico/private.
andando indietro anche di 10 anni.
Ho poi letto che Mg ricopre carica di direttore tecinco ASA a Corinaldo (soc partecipata dal comune di senigallia nomina Angeloni) 80-90mila euri annui.

Come tecnico ha partecipato alla stesura del PAI Allego link http://www.autoritabacino.marche.it/costa/piano/allegati/RELAZIONE%20GENERALE.pdf
e se leggete l'ultima pagine trovate :
'B. I Comuni costieri provvederanno alla progettazione di una rete di controllo e
manutenzione che coinvolga gli stessi oggetti descritti al punto A. e dedicata ai
singoli tratti di costa che, gradualmente e secondo la programmazione
economico-temporale delle priorità, verranno interessati dalla realizzazione delle
nuove opere.
La struttura del progetto della rete di controllo e monitoraggio sarà realizzata sia
a discrezione dell’Ente Locale secondo le sue esigenze interne, sia sentendosi di
volta in volta con il Servizio regionale detentore del data base del Piano; le
risultanze saranno trasmesse alla Regione Marche per l’implementazione del
data base regionale.
I costi delle attività di cui sopra sono compresi nei quadri economici dei progetti sulle
varie Unità Fisiografiche tra le somme a disposizione dell’Amministrazione.'

Carino no? Si partecipa alla stesura di una legge e poi se ne prende l'incarico nel monitoraggio. Beh a ognuno la sua conclusione.

Lei aggiunge altro incarico/hi. potrebbe essere piu precisa. glielo chiedo molto cortesemente visto ke oggi e la giornata della gentilezza.

Non per inferiere della persona ma per chiarezza: se ci sono tanti casi sono un indizio di azioni consapevoli da parte dello stesso e dei controllanti.
Le chiedo inoltre sempre molto gentilmente se i contratti in essere nn sono da considerarsi nulli all'origine violando la norma sugli enti locali? sono arruginito in materia.

Una buona serata a tutti.
G.S.

Gentile Spadoni, anch'io mi riferivo all'ASA, anche se non conoscevo la remunerazione di MG. Alla faccia!

Se i contratti siano a meno nulli, non lo so. Non sono avvocato né esperta di diritto amministrativo.
Però, magari, può dircelo Girolametti, il Sindaco o i dirigenti.
Che ne dice? Direi che è doveroso.
Buona serata anche a lei e... che dio ce la mandi buona.

Off-topic

Poi se quelli di Viveresenigallia ci spiegano perché per leggere i commenti bisogna mettersi gli occhiali di Superman che li trasformano in grassetto ci fanno un favore (e anche perché i commenti stessi vengono pubblicati in notevole ritardo rispetto a quando vengono scritti).

Off-topic

Per leggere più comodamente i commenti puoi sfruttare la funzione di ingrandimento dei caratteri presente nella barra in cima al sito.
I commenti degli utenti vip vanno online subito, gli altri attendono la moderazione da parte della redazione, oggi siamo stati più lenti del solito, ma generalmente controlliamo i commenti ogni ora.

grazie della risposta.
Nell'apprendere la notizia dell'asa (che ho letto in una risposta ad un post)anch io sono rimasto a bocca aperta e di conseguenza le varie figure politiche se ne va a testa alta e poi si sa che se ne va con un incarico da 5 cifre.Da cittadino rimango schifito. E' vero siamo in italia ed il modus operandi per anni è stato questo per i professionisati di un certo livello. Ma quando accade oggi vicino a noi si deve alzare la voce si deve dir basta a questi clientelismi e chi ha sbagliato deve 'pagare' ovvero via dalla gestione di qualsiasi risorsa pubblica. Etica o giustizia nn importa, seconde me, in quanto l etica è la base della giustizia, del compromesso umano. e qui che si innesta la cd. antipolitica sono questi fatti questa politica che la creano. Sono i commenti del sindaco ed altri che nn dicono semplicemente scusate abbiamo sbagliato. c'e' un ufficio appalti + dirigente + assessore segretario generale + avvocato + sindaco si dica a che livello doveva avvenire il controllo legale e ci si domandi perche nn c'e' stato e si ponga rimedio all'inefficienza burocratica/politica.

utopia.

buona giornata G.S.

Off-topic

Non è questione di grandezza dei caratteri...è che sono scritti in grigio chiaro su sfondo bianco

Off-topic

Sono in grigio chiaro quelli già letti.
La prima volta che apri l'articolo con un commento lo vedi nero. La seconda volta che riapri l'articolo vedi in nero solo i commenti nuovi ed in grigio gli altri.
I commenti fuori tema come questo, li vedi già grigi.




logoEV