Tennis: Giotennis, 2012 in crescita e un 2013 tutto da … gustare!

Giotennis 2' di lettura 24/12/2012 - Un anno di più. Un anno che ripete il “leit motiv” dei precedenti: crescita costante, e consapevolezza dei propri mezzi e potenzialità, ancora tutte da esplorare.

Per Giovanna Fioretti quella appena conclusa è stata una stagione certamente positiva, che l’ha vista protagonista, come sempre, di un miglioramento costante, tecnico e caratteriale, verso il tennis che conta.

L’atleta monsanese ha affrontato e “vinto” la sua prima stagione a livelli agonistici elevati. Solo tornei nazionali Open e l’entrata in pianta stabile nei ritmi pro del circuito ITF (International Tennis Federation), con diversi tornei “$10000”, in Italia e all’estero.

I risultati di tanto lavoro, in campo e in palestra, nelle dure settimane di preparazione e in giro per tornei, sono puntualmente arrivati.

I “numeri” parlano da sé: 18 tornei giocati, oltre 60 partite, tre semifinali e tre vittorie (Frosinone, Padova e Pesaro) negli “Open”, e prime affermazioni nei matches di “main draw” nei “ITF $10000” di Antalya (TUR) e Todi. Proprio in Turchia, la scorsa settimana, Giovanna è arrivata ad un passo dall’impresa, arrivando a due punti dalla vittoria (sul 6-3 5-4 30 pari e sul 5-5 del tie break sempre del 2° set) contro la 24enne ceca Katerina Kramperova, 350 del mondo, in un match perso solo a causa della minore esperienza.

Grazie a questi risultati, sono arrivati i primi punti nel ranking mondiale WTA (World Tennis Association) ed un concreto passo avanti nella classifica nazionale, dalla categoria 2.6 di inizio anno ad un solido 2.4 (che poteva essere un 2.3 se la FIT non avesse “armonizzato” i tetti di accesso…) nel gennaio 2013.

Risultati che permettono a Giovanna di guardare con rinnovata fiducia alla prossima stagione. Un percorso pieno, come sempre, di duro lavoro, tanta umiltà, passione e sacrificio.

Questi natalizi saranno giorni di riposo, per ricaricare le energie, “disintossicarsi” dai ritmi comunque pesanti sostenuti fino a pochi giorni fa, e recuperare da un piccolo problema muscolare alla spalla destra.

Da gennaio si riparte alla grande. Preparazione fisica, allenamento in palestra, tanta tecnica e nuova racchetta, più adatta alla forza e al gioco raggiunti nel corso dell’anno. Nuove prospettive, nuovi traguardi: nel 2013 ci sarà da divertirsi!...






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-12-2012 alle 10:43 sul giornale del 27 dicembre 2012 - 1470 letture

In questo articolo si parla di attualità, tennis, monsano, giotennis

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/HC8