Quantcast

IN EVIDENZA





17 settembre 2013

...

Dopo essere stato scaricato dal suo stesso alleato, l’anno scorso, a poche ore dal primo turno delle elezioni comunali, dopo un volo con doppio avvitamento ed un apparentamento non politicamente opportunistico ma, forse, peggio, che gli ha consentito, dall’alto del suo 5%, di arrivare alla variegata e scomposta famiglia della attuale maggioranza, oggi il superconsigliere ai borghi Giampaoletti pontifica bizzarramente, lancia moniti e si risente…




...

In Vallesina 23 imprese fallite dall’inizio dell’anno. Il problema principale è la mancanza di liquidità, servono incentivi e misure di sostegno. Dall’inizio del 2013 a oggi questo è il numero delle attività che in Vallesina hanno rassegnato i libri contabili. Di queste, 13 nella sola Jesi.




...

A Padova, all’interno di “Florart”, una delle principali rassegne di florovivaismo e di gestione del verde urbano, l’Amministrazione guidata dal Sindaco Fioretti si è aggiudicata due riconoscimenti, su oltre 400 schede progetto provenienti dai Comuni italiani, all’interno del 14° Premio nazionale “La Città per il Verde”, organizzato dal gruppo editoriale “il Verde Editoriale”.


16 settembre 2013





...

Riprende l’attività dell’Università degli adulti dell’Unione dei comuni della Media Vallesina. L’ateneo, gestito dall’associazione presieduta da Letizia Saturni, ha all’attivo ben otto anni accademici, segnati da un crescendo di iscrizioni e di corsi, e si appresta ad inaugurare il nono con un fitto programma di iniziative ed attività, sia curriculari che extracurriculari.




...

Si avvicinavano a lui tutti i pubblicani e i peccatori per ascoltarlo. I farisei e gli scribi mormoravano dicendo: «Costui accoglie i peccatori e mangia con loro». Ed egli disse loro questa parabola: «Chi di voi, se ha cento pecore e ne perde una, non lascia le novantanove nel deserto e va in cerca di quella perduta, finché non la trova?


14 settembre 2013


...

Mattinata di venerdì in giro per le scuole della città quella del sindaco Massimo Bacci, che ha voluto salutare personalmente gli alunni per l'avvio del nuovo anno. Sette i plessi visitati, tutti della primaria, durante i quali il primo cittadino si è intrattenuto con dirigenti, insegnanti e personale della scuola per sincerarsi che tutto fosse a posto per il regolare svolgimento delle lezioni.






13 settembre 2013

...

Il finale annunciato che sta per essere scritto per chiudere nel peggiore dei modi il film giallo su Banca Marche è il più dannoso degli epiloghi che fosse lecito attendersi ma, al contempo, un inevitabile punto di arrivo dopo tanti, troppi incidenti di percorso, così fitti e reiterati da non poter godere dell’etichetta della casualità.


...

Si presenta ai marchigiani il potenziale acquirente, che ha presentato un piano di recupero dello stabilimento S.E.S. di Monteroberto. Un importante piano industriale che, in controtendenza, porterà la ripresa della produzione e posti di lavoro. È il Sindaco di Monteroberto, Olivio Togni, a presentare il Dott. Renzo Triaca e il gruppo industriale SUSTA, che assieme all’Avv. Agostini e al commercialista Dott. Coppola, ha lavorato al progetto per presentare l’offerta presso la sezione fallimentare del Tribunale di Ancona, ove appunto pende la procedura che riguarda la S.E.S. impianti.


...

Un fine settimana ricco di curiose iniziative alla quinta edizione di BIOCultura, una manifestazione che il Centro Educazione Ambientale Sergio Romagnoli organizza per diffondere la cultura del biologico e della biodiversità rurale: un punto d’incontro e di vendita di prodotti biologici per consumatori consapevoli e curiosi, un momento di confronto, informazione ed attività intorno ai principi di agricoltura ecologica, alimentazione sana e rispetto della biodiversità rurale.


...

L'evento, alla sua prima edizione a Jesi, è ideato in collaborazione con l'Assessorato alla Cultura, la Fondazione Pergolesi Spontini e patrocinato dal Comune di Jesi. "Danziamoci su", è il nome scelto per creare un momento di leggerezza, in una congettura così difficile.


...

Tra concorrenza sleale dei tir stranieri e infiltrazioni della criminalità, è ancora forte crisi per l’autotrasporto della nostra provincia. Anche sulle nostre strade circolano sempre più veicoli con targhe straniere e spesso si tratta di aziende nate surrettiziamente nei paesi dell’est che vengono ad operare in Italia potendo applicare ai lavoratori le condizioni stabilite nel paese di origine e riuscendo quindi a praticare forti ribassi sui prezzi del servizio, superiori addirittura al 20%.



...

Sabato 14 settembre a Jesi, alle 9,30, al Bed and Breakfast “Santa Lucia” (Via Acquaticcio, 14) si terrà l’incontro, organizzato dall’on. Piergiorgio Carrescia, con gli elettori e gli amministratori di Jesi e della Vallesina.


...

Dalla “Giornata del Donatore – Festa del volontariato” alla manifestazione “Ehi, Tu! Hai midollo?” le piazze di Jesi si animano con il volontariato per promuovere donazioni e impegno solidale: si comincia domenica 15 in piazza della Repubblica con la tradizionale festa promossa dall’Avis Jesi e altre 14 associazioni locali, con il patrocinio del Comune e la collaborazione del CSV Marche. Saranno premiati con le benemerenze 153 donatori.



...

Il piccolo paese di Monsano ricorda don Pino Puglisi nel ventesimo anniversario del suo martirio per mano della mafia, avvenuto nel quartiere Brancaccio di Palermo il 15 settembre 1993. Al prete siciliano, che tutti ricordano con affetto e recentemente beatificato da Papa Francesco, la cittadina dedica la giornata di domenica 15 settembre, rendendo protagonisti quei giovanissimi a cui don Pino ha dedicato l’esistenza, sino agli ultimi giorni.


12 settembre 2013



...

Il fare strano di un giovane ha insospettito i militari dell’aliquota Radiomobile che stavano effettuando un regolare servizio di perlustrazione nel primo pomeriggio di mercoledì. Il giovane attraversava in maniera disinvolta sulle strisce pedonali Via XXIV Maggio, nell’intersezione con Largo Grammercato.


...

Tre le sigle sindacali di Banca Marche che chiedono all’unisono “a chi interessa banca marche?”, una domanda inevitabile, a questo punto. Il commissariamento, la mancanza di una assunzione di responsabilità da parte di tutti, forze politiche, consiglio regionale, istituzioni e in primis i vertici bancari.