Furti nelle auto parcheggiate per l'uscita dall'asilo, alla Brignone (Pd) spaccato il vetro

beatrice brignone 2' di lettura 26/03/2013 - Aspettano appostati nel parcheggio dell'asilo che le mamme vado a prendere i piccoli per spaccare i finestrini delle auto e rubare quello che c'è all'interno. Sono blitz velocissimi quelli che si stanno verificando da qualche tempo nei pressi dell'asilo e del nido della Cannella.

Tra le vittime c'è anche Beatrice Brignone, esponente del Pd, candidata al Parlamento alle ultime primarie. La Brignone ieri pomeriggio aveva parcheggiato l'auto lungo la strada adiacente il nido della frazione, giusto il tempo di prendere la figlia, che al ritorno si è ritrovata il vetro dell'auto, lato passeggeri, completamente fracassato. All'interno dell'auto era sparita la borsa che aveva lasciato a terra sotto al sedile.

“Aprendo lo sportello ho visto i vetri frantumati sul sedile anteriore e subito ho pensato ad un incidente, poi ho visto che per terra non c'era più la borsa e ho capito cos'era successo -racconta la Brignone- avevo parcheggiato l'auto con il lato passeggeri verso un fossato e per il ladro è stato anche complicato rompere il vetro. Sono stata all'interno dell'asilo pochi minuti e comunque fuori c'era il via vai di altre mamme ma è bastato poco. Evidentemente qualcuno tiene d'occhio le auto parcheggiate dai genitori che vanno a prendere i bimbi ed entra in azione. Ho lasciato ingenuamente la borsa in auto ma era seminascosta e l'auto chiusa. Purtroppo con un bimbo in braccio non pensi a prendere ogni cosa dall'auto e soprattutto non pensi che possa capitare. Credo che la crisi purtroppo incentivi questi episodi e per questo occorre alzare la guardia”.

All'interno della borsa c'erano oltre al portafogli anche i documenti e le chiavi di casa. L'episodio purtroppo non è isolato. Altre auto in sosta all'asilo sono state danneggiate con l'intento di perpetrare furti.






Questo è un articolo pubblicato il 26-03-2013 alle 23:58 sul giornale del 27 marzo 2013 - 3099 letture

In questo articolo si parla di cronaca, giulia mancinelli, furto, beatrice brignone

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/K7T


Chi sono gli altri cittadini che hanno subito danni, sono meno importanti della Brignone da non essere citati?

certamente no, semplicemente siamo venuti a conoscenza dell'accaduto e la Brignone, da noi contatta, gentilmente ha risposto alle nostre domande..Nell'articolo si citano altri episodi ma non conosciamo i nomi delle "vittime" nè si sono fatti avanti con noi..Riteniamo che il punto non sia tanto chi è stato vittima quanto piuttosto informare i genitorio di quello che si è verificato nella zona della Cannella.
Giulia Mancinelli
Direttore Editoriale
Vivere Senigallia