Senigallia: aperto il primo tratto di Complanare, dal vecchio casello a Strada della Marina

Maurizio Mangialardi inaugura la complanare in sidecar 22/06/2013 - Sabato mattina alle 9:45 è stato aperto al traffico il primo tratto di Complanare, quello che collega Strada della Marina, Via Belardinelli e Borgo Molino. Il primo viaggio è stato effettuato da una carovana di veicoli d'epoca.

La Complanare non è ancora completa, mancano le uscite di via Po e dell'Ospedale, oltre a tutto il tratto sud, dal vecchio casello al Ciarnin. Ciò nonostante gli effetti dovrebbero già essere visibili sul traffico cittadino, perché tutto il traffico proveninete da nord, diretto verso i paesi del'entroterra non passerà più per la città.

La Complanare sarà percorribile solo da moto ed auto, è vietata a pedoni e ciclisti. Il limite è fessato a 70km orari.








Questo è un articolo pubblicato il 22-06-2013 alle 11:54 sul giornale del 24 giugno 2013 - 2537 letture

In questo articolo si parla di attualità, michele pinto, maurizio mangialardi, complanare, sidecar

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ODD


Totò e Fabrizi

Finalmente si passa: manca qualche pezzo ma intanto si può iniziare.
Mi resta il cruccio di tutte quelle barriere "chiuse" che bloccano la visuale verso il mare.
E qualche altra critica all'ANAS per altre soluzioni: vedremo "strada facendo"

N.H. mascetti Ugo

22 giugno, 20:39
Cosa accidenti avranno da inaugurare? La complanare storpia.

Dal ponte della str. della torre si vede bene che l’A14 è ridotta a sole 2 corsie + una e mezzo. Scordiamoci quindi la complanare a SUD, sarà un’altra incompiuta cosmica!
Se i ns. amministratori avessero un po’ di PUDORE, la complanare-nord-storpia andrebbe aperta senza fanfare. suddito non domo.

Avvisate il Sindaco che in moto il casco, oltre a metterlo, va anche allacciato... ;-)

Oltre alle uscite chiuse, mi pare di dedurre che in direzione opposta (dal casello verso Cesano) non si può ancora andare, ma solo da Cesano in giù.
La solita inaugurazione di una semiopera

gek Utente Vip

23 giugno, 11:53
io ho fatto avanti e dietro

Luigi Alberto Weiss

24 giugno, 10:50
Un'opera di "compensazione" per la costruzione della terza corsia, ma che non si capisce cosa debba compensare vista la cementificazione e il consumo di territorio che ha richiesto. Il sindaco fa lo "splendido" sulla motocarrozzetta secondo gli insegnamenti di Starace. Ma a chi abita nella zona dell'ospedale come glielo spiega?

stampo questa foto e la mostro ai vigili quando mi fermeranno.

Sempre piegati a novanta le ns. forze dell'ordine locali...

Lello Betti

24 giugno, 16:07
Perplessità personali:

1) Senza offesa, ma dalle foto sembra che all'inaugurazione fossero presenti '4 gatti'; quasi che l'evento dovesse passare senza fare troppo clamore (visti anche i contemporanei lavori fermi dell'A14 ed appelli di Spacca all'a.d. di Autostrade).
2) ... (ehm) ... Come mai "di là" non se ne parla? (Mi sfugge qualcosa? :-)
3) Chi và verso Marotta, già adesso si deve fare un po' di coda all'incrocio tra Strada della Marina e Ss16; penso che prima o poi sarà necessario fare qualcosa: rotatoria (un'altra) o semaforo o altro.

N.H. mascetti Ugo

25 giugno, 15:10
La complanare oltre che “storpia” ( gli mancano 3 gambe su 6) è pure distratta, infatti la segnaletica è deficiente in alcune delle residuali entrate-uscite. Vedi foto inviata. s.n.d.