<| /yobee 2>

Ancona: arrestato spacciatore proprio mentre cedeva droga ad un giovane jesino

arresto 1' di lettura 11/08/2013 - Riforniva di stupefacenti la piazza di Ancona e non solo. In manette grazie ai Carabinieri un giovane tunisino. Dopo una lunga indagine scattano le manette proprio mentre cedeva droga ad un giovane jesino.

Giorni e giorni di lavoro per la Tenenza di Falconara Marittima che si sono concretizzati, sabato, con l’arresto di R.k., di nazionalità tunisina, per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. Già da qualche tempo i militari erano venuti a conoscenza dell'attività illecita del cittadino extracomunitario che svolgeva una fiorente attività di spaccio che forniva droga soprattutto nella piazza di Ancona. A seguito di accurati servizi di osservazione, controllo e pedinamento l’uomo è stato bloccato mentre cedeva una dose ad un giovane di Jesi.

I successivi accertamenti portavano alla misura cautelare sempre per reati connessi con gli stupefacenti. Svolto il processo per direttissima. L'autorità giudiziaria ha convalidato l’arresto e condannato l’uomo, che ha patteggiato, ad un anno e sei mesi di reclusione al fine di evitare analoghe condotte criminose.

Inoltre nella mattinata di domenica sono stati controllati da una pattuglia, altri due soggetti magrebini. I due erano privi dei requisiti per la permanenza sul territorio nazionale. Dopo le operazioni di rito e la denuncia per clandestinità, sono state avviate le operazioni di espulsione.






Questo è un articolo pubblicato il 11-08-2013 alle 13:05 sul giornale del 12 agosto 2013 - 1762 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, ancona, arresto, spaccio, laura rotoloni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/QzE





logoEV