Marina di Montemarciano (AN): arrestato un giuliese per furto sul lungomare

1' di lettura 18/08/2013 - Arrestati in flagranza di reato, per tentato furto aggravato in concorso, tre pluripregiudicati, di etnia Rom.

Nella mattinata di sabato, intorno alle 12:30, a Marina di Montemarciano, i Carabinieri della Compagnia di Senigallia, nel corso di un mirato e specifico servizio di controllo del territorio, volto principalmente alla prevenzione e repressione dei reati contro il patrimonio, hanno arrestato, in flagranza di reato Achille Di Rocco di 57 anni, residente a Giulianova (TE), Albano Di Rocco 39 anni, residente anch’egli in provincia di Teramo (a Mosciano) e Maurizio Di Rocco 50enne, di Notaresco (TE).

I tre erano stati segnalati al 112 della Centrale Operativa della Compagnia di Senigallia, come autori di furti nelle vetture dei bagnanti parcheggiate sul Lungomare di Marina. L’immediato intervento dei militari ha consentito di bloccare i malviventi, in procinto di allontanarsi a bordo di una vettura Audi A4, di proprietà della moglie di uno dei tre, e di recuperare la refurtiva di cui tentavano di disfarsi lanciandola lontano.

I militari hanno infatti recuperato una borsa da donna contenente effetti personali, documenti e danaro contante per un totale di trecento euro che è stata immediatamente restituita alla legittima proprietaria. I militari giunti inizialmente sul posto hanno ricevuto poi l’appoggio di altri due equipaggi al fine di scongiurare ogni tentativo di fuga e recuperare la refurtiva. I tre, espletate le formalità di rito, sono stati condotti presso il carcere di Montacuto come stabilito dell’Autorità Giudiziaria.

I malviventi, gravati da numerosissimi reati, proprio per lo stesso specifico reato erano già stati arrestati lo scorso maggio dai Carabinieri del Comando Provinciale di Ancona.








Questo è un articolo pubblicato il 18-08-2013 alle 17:01 sul giornale del 19 agosto 2013 - 3562 letture

In questo articolo si parla di cronaca, montemarciano, carabinieri, redazione, arresto, Sara Santini


i furti rendono bene, visto che vanno pure in giro con l'Audi!

A lavorare con le carene ai piedi fin a ripagare tutto il maltolto!