Senigallia: uno scoppiettante saluto all'estate con i tradizionali fuochi d'artificio. Foto e video

21/08/2013 - Come ogni anno in questi giorni Senigallia si rende protagonista dell'estate coronando la stagione con i tradizionali fuochi d'artificio. Ecco le foto della redazione, scattate da Laura Rotoloni. Aspettiamo le vostre a redazione@viveresenigallia.it.

Ormai da diversi anni la ditta pirotecnica Fonti di Riccione si occupa della realizzazione dell'evento, ed anche quest'anno ha dato vita ad uno spettacolo di luci e colori che ha dipinto, come fosse un quadro, il cielo Senigalliese.

Dopo le riscontrate critiche dello scorso anno rivolte all'amministrazione comunale per aver spostato la sede di sparo dei fuochi alla Rotonda a Mare, rendendo così un po' più difficoltosa la visione dello spettacolo a quella fetta di persone situata nel lungomare di Ponente, si è deciso di ritornare alla location originale. I fuochi si sono svolti come tradizione vuole dalla punta del Molo di Levante, dando così modo di essere visti da tutta la Spiaggia di Velluto.

Nonostante il mal tempo, martedì sera lo spettacolo pirotecnico ha tenuto una grande folla di persone col naso all'insù per più di venti minuti riempendo di stupore gli occhi di grandi e piccini. Alle 22.30 circa i tre tonanti di avvertimento hanno dato il via ad uno spettacolo pirotecnico estremamente intenso, pulito e variegato che ha visto esplodere in cielo migliaia di colpi, bombe lanciate da più postazioni, lanci di altri artifici quali torte, candele romane e un gran finale di forte intensità con oltre 20 postazioni di torte, sfere e cilindri multicolore che hanno reso la fine dello spettacolo un tripudio di luci, suoni e colori.

Numerose aperture, ognuna dedicata ad un tema pirotecnico, hanno incantato con eleganti piogge oro e bianche, code di cavallo, colorati multiflash, crocette, anelli, foglie cadenti, bombe ad effetto “ghost” e molte altre tipologie di fuochi combinati ad arte per realizzare uno spettacolo davvero strabiliante, il tutto gestito via radio in totale sicurezza con moduli a terra e ponti radio per coprire le distanze.
Il forte applauso seguito ai tre “botti” finali è stato il messaggio di apprezzamento più eloquente per l'ottimo operato, lanciando così un arrivederci al prossimo anno.

Inutile dire che il saluto all'estate con lo spettacolo pirotecnico è tradizionale e decisamente simbolico, in quanto programmi ed eventi della città di Senigallia proseguiranno ancora per parecchi giorni.








Questo è un articolo pubblicato il 21-08-2013 alle 01:25 sul giornale del 21 agosto 2013 - 2870 letture

In questo articolo si parla di fuochi d'artificio, spettacoli, spettacolo pirotecnico sul mare, Maria Giovanna Civerchia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/QP7


A me non sono piaciuti.. soldi bruciati a parte, in genere abolirei questo tipo di spettacolo scontato e decisamente "kitsch"..
mi è capitato di vedere spettacoli pirotecnici ma, finale a parte, brutto come quello di ieri mai mi sembra..
erano anni che non andavo a ne passeranno altri credo

Da che mi ricordo i fuochi ci sono sempre stati, e purtroppo inizio ad avere una certa età.
Ieri si è visto chiaramente che si sono fatti al risparmio (giocoforza), però mi hanno fatto ugualmente piacere.
Mi fa pensare che i fuochi in se non dovrebbero essere una cosa che la gente disprezza, visto che si fanno sempre ed ovunque: se poi è una ditta di Riccione che li esegue, e non una ditta collegata alla tradizione partenopea, vuol dire che è un business che altrove ancora attira.

cd

21 agosto, 15:10
no

timon Utente Vip

21 agosto, 18:41
giaccio, nessuno sentira' la tua mancanza

Ma chi ti conosce??
Vai ai fuochi tranquillo... al contrario di me, se dovessi mancare tu piangerà certamente tutta Senigallia..
Mi spiace per te ma la libertà di espressione non è ancora stata bandita :)