Quantcast

Sopralluogo del Sindaco in sette scuole cittadine, sabato inaugura la ristrutturata 'Mazzini'

La scuola Mazzini 1' di lettura 13/09/2013 - Mattinata di venerdì in giro per le scuole della città quella del sindaco Massimo Bacci, che ha voluto salutare personalmente gli alunni per l'avvio del nuovo anno. Sette i plessi visitati, tutti della primaria, durante i quali il primo cittadino si è intrattenuto con dirigenti, insegnanti e personale della scuola per sincerarsi che tutto fosse a posto per il regolare svolgimento delle lezioni.

Una visita particolarmente gradita, dalla quale non sono emerse particolari criticità, e che ha permesso al sindaco di ribadire l'impegno dell'Amministrazione comunale di continuare ad investire nell'edilizia scolastica, a partire proprio dalle manutenzioni. In questa logica si inserisce la cerimonia di sabato mattina, a partire dalle ore 11, per la riapertura della primaria “Mazzini” oggetto di lavori di adeguamento strutturale alle nuove norme sismiche.

L’intervento, per una spesa di poco meno di un milione di euro, completato a tempo di record, ha permesso non solo di rinforzare fondamenta, solai e murature portanti, ma anche di procedere al rifacimento di infissi, dei bagni, degli impianti idrico, elettrico e termico e la ripulitura ed il restauro delle facciate. Al piano terra dell’edifico è stata inoltre riservata una stanza per la sede cittadina dell’Unicef, la benemerita associazione che dunque si insedierà ufficialmente anche a Jesi.

Alla cerimonia di inaugurazione interverranno il sindaco Bacci, il dirigente scolastico Maria Costanza Petrini, la delegata regionale Unicef Cristiana Acqua ed i genitori dei 91 bambini presenti nelle cinque classi.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-09-2013 alle 16:40 sul giornale del 14 settembre 2013 - 1736 letture

In questo articolo si parla di attualità, jesi, Comune di Jesi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/RI6





logoEV