Quantcast

Lucaboni (Pdl): Area Vasta a Fabriano, un pozzo senza fondo

Massimiliano Lucaboni 1' di lettura 17/09/2013 - Quello che succede nella sanità marchigiana è da tempo sotto la lente critica di molti operatori del settori e di quelle forze politiche che da sempre la osteggiano come sistema.

Infatti migliore gestio...ne, non significa affatto migliore sanità. Con la creazione dell'Area Vasta come tutti ormai sanno, c'è stato lo spostamento della sedi a Fabriano, città natia del Presidente Spacca, spostamento che ha portato a costi proibitivi sia per l'affitto delle sedi sia per gli incentivi a chi, non tutti, si sono spostati a lavorare a Fabriano. Ebbene il costo di questi incentivi va da 13 mila a quasi 50 mila euro, cifre assurde che potevano essere risparmiate magari per pagare gli straordinari dei medici che seppur hanno ricevuto quelli del 2013 aspettano ancora quelli del 2012. Per non parlare di altri sprechi tipo i 35 mila euro percepiti da chi deve vigilare sugli espianti e che si vanno ad aggiungere al già lauto stipendio, considerando che spesso la stessa persona delega questo compito ad altri. Insomma un mare di soldi spesi male e che hanno reso e rendono la sanità marchigiana un pozzo senza fondo altro che migliore gestione. Per non parlare poi dell'ospedale “Urbani” ma questo è un altro capitolo.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-09-2013 alle 18:47 sul giornale del 18 settembre 2013 - 931 letture

In questo articolo si parla di politica, Pdl Jesi, Massimiliano Lucaboni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/RSn





logoEV
logoEV