IN EVIDENZA



3 marzo 2014

...

Fa piacere una volta tanto sentir parlare di scuola. Non di edifici scolastici, refezione o trasporto, ma di scuola: un'esperienza che tocca la vita di migliaia di famiglie jesine e ne segna la quotidianità. Nelle nostre classi è possibile cogliere molte delle dinamiche che, nel bene o nel male, caratterizzeranno la comunità jesina tra dieci, venti, trent'anni.


...

Sono nato e vivo a Chiaravalle a trenta metri da un commerciante-imprenditore cinquantacinquenne e a cinquanta metri da un meccanico ottantunenne. Questi due personaggi, così vicini geograficamente eppure appartenenti a due generazioni tanto diverse, non sapevano di essere due artisti.


...

Intervenire su una questione delicata come la presenza di bambini stranieri nelle scuole jesine è cosa non facile anche perché si corre il rischio di essere additati come razzisti.








2 marzo 2014



...

Il Gran Carnevale entra nel vivo. Quest’anno la manifestazione chiaravallese, grazie all’impulso del nuovo presidente della Pro Loco Matteo Belluti, si è arricchita di tanti appuntamenti anche se resta al centro dell’attenzione di tutti la tradizionale sfilata di carri allegorici e gruppi mascherati che animerà domenica 2 marzo.


...

A Jesi, la nostra città, si sta profilando un nuovo “piccolo-grande” problema, che andrebbe rapidamente affrontato e risolto per evitare che faccia più danni di quelli che sta già producendo. Si tratta di escogitare una soluzione per collocare in maniera adeguata nel sistema scolastico locale gli alunni delle scuole primarie provenienti dalle famiglie extracomunitarie che vivono nella nostra città.




...

Educare all’immagine, far conoscere il linguaggio fotografico e l’estetica, questi sono gli obiettivi del corso di fotografia organizzato dalla sezione ”arti visive” del Circolo Culturale jesino “M.Ferretti” di Jesi a partire dal prossimo 6 marzo e fino al 31 maggio.



...

Quello che sembrava un semplice atto amministrativo vale a dire un contenzioso con un tecnico che ha prestato la sua opera per il nostro comune si e’ rivelato il vero problema della gestione degli appalti pubblici. Favoritismi, sprechi o ignoranza?


...

Come già noto, si torna a ribadire che il gruppo di lavoro appositamente individuato per portare a conclusione i lavori del ‘Carlo Urbani’, reso operativo in data 12 febbraio u.s., si sta riunendo costantemente per gestire un’attività complessa quale il “progetto trasferimento”, coordinando tutte le azioni previste per raggiungere l’obiettivo finale: consegnare alla comunità della Vallesina una struttura ospedaliera all’ avanguardia prima possibile.




1 marzo 2014








...

La sanità, ha detto Spacca all’inaugurazione dell’ampliamento del distretto sanitario di Moie (sono stati invitati tutti gli esponenti politici del territorio meno “la dimenticanza poco credibile” del sindaco del comune capofila della vallesina Bacci), parte dal territorio ed avere strutture territoriali come i distretti, come le Case della salute significa realizzare un rapporto di fiducia con il cittadino sul diritto alla salute.


...

A chi straparla di trasparenza e di silenzi anche in materia di bilancio, si risponde riportando uno schema riepilogativo relativo all'iter partecipativo per la predisposizione del bilancio 2014 dell'Amministrazione Bacci e quello (come esempio, e preso a copione) relativo all'anno 2011 dell'Amministrazione Belcecchi.




28 febbraio 2014

...

Il Noir di Jesi, il club più elegante e chic che ogni weekend regala musica di qualità e ospiti d’eccezione, è carico più che mai per offrire ai suoi tantissimi fans un trittico di serate da urlo. Si ballerà venerdì, sabato e martedì in occasione del Carnevale, la festa più divertente che ogni anno porta sempre più persone nel club.




...

Esordirà a Filottrano, per le amministrative di quest’anno, una lista civica indipendente, promossa da un comitato elettorale sorto spontaneamente tra i cittadini, espressione di tante componenti dell’elettorato locale e aggregazione di persone che credono nel cambiamento e si fanno interpreti del diffuso desiderio di rilancio e innovazione della loro città.


...

Bacci continua a disattendere le sue promesse, si è candidato parlando di partecipazione, addirittura di bilancio partecipato, e poi invece decide sempre in completa solitudine, così è successo con la privatizzazione delle mense scolastiche, così ha fatto quando ha deciso di cambiare la viabilità in centro.