Biciplan, al via i primi lavori di realizzazione della nuova pista ciclabile

2' di lettura 11/06/2014 - L’amministrazione comunale ha presentato durante una partecipata conferenza ai giardini pubblici di viale Cavallotti il progetto della nuova pista ciclabile che sta prendendo forma nel territorio cittadino, Biciplan.

Il sindaco Bacci ha aperto la serata informando che proprio in questi giorni è partito il primo stralcio dei lavori per realizzare ben 6 chilometri complessivi della ciclabile.

L’assessore all’ambiente Cinzia Napolitano è soddisfatta di come il progetto sia stato realizzato: “Siamo partiti con l’idea di aderire a qualcosa di nuovo, che cambiasse il modo di vivere e di spostarsi dei cittadini in maniera radicale. Abbiamo ripensato il modo di fare spostamenti quotidiani come casa/lavoro, casa/scuola, casa/tempo libero adattandoli proprio alle esigenze delle persone. È stato dato il via ad un percorso partecipato, attraverso il sito internet comunale è stato possibile per i cittadini dire la propria opinione sulla prima bozza de progetto. ora Biciplan sarà presto realtà”.

I tecnici del comune hanno poi illustrato ai cittadini come si sia sviluppato Biciplan: “I cittadini hanno potuto inviare delle idee sulla base di alcune direttive fornite sempre attraverso il sito. Abbiamo quindi operato un incrocio di esigenze e richieste, creando il progetto definitivo. I primi lavori partono dalla zona più densamente popolata, via Fausto Coppi. La pista ciclabile si snoderà per le vie cittadine, e toccherà anche zone alternative ma comunque portatrici di interesse per i cittadini: anche la zona Interporto per esempio”.

L’importanza di utilizzare la bicicletta negli spostamenti è stata ribadita anche dagli intervento del dott. Senesi, medico dello sport, e da Massimo Cerioni, della federazione italiana Amici della bicicletta.

Biciplan prende il via proprio nella settimana in cui altre due notizie sono state annunciate: la messa all’asta di 51 bici abbandonate e l’arrivo delle bici a pedalata assistita per gli spostamenti di sindaco, assessori e dipendenti comunali, fornite direttamente dal Ministero dell'ambiente.

Inoltre l’assessore Napolitano ha ricordato come l’attenzione sia alta intorno a questo argomento, tant’è che i soldi messi a disposizione dal comune per l’acquisto di biciclette non hanno coperto tutte le richieste, tante ne sono state presentate.


di Cristina Carnevali
redazione@viverejesi.it


...
...

...






Questo è un articolo pubblicato il 11-06-2014 alle 23:05 sul giornale del 12 giugno 2014 - 2780 letture

In questo articolo si parla di attualità, jesi, piste cicabili, mobilità sostenibile, biciclette, cristina carnevali, articolo, biciplan

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/5EP