Banca Marche, bloccate le azioni ordinarie

Banca Marche 1' di lettura 11/08/2014 - Banca Marche, commissariata da ottobre scorso, ha bloccato le azioni ordinarie.


Il motivo che ha spinto i Commissari a farlo risiederebbe nel fatto che le ultime aste hanno visto le azioni scendere da 2 euro a meno di 30 centesimi. Il protrarsi del commissariamento e le conseguenti incertezze sulla situazione econmico- finanziaria dell'istituto marchigiano avrebbero spinto gli azionisti privati nonché le Fondazioni, che detengono azioni considerevoli, a non vendere.


di Cristina Carnevali
redazione@viverejesi.it





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-08-2014 alle 20:15 sul giornale del 12 agosto 2014 - 1991 letture

In questo articolo si parla di economia, jesi, banca delle marche, banca marche, cristina carnevali

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/8tg





logoEV