Apnea: Monsub Jesi primeggia a Ustica con le sue stelle Luigino Ceppi e Diana Duca

2' di lettura 01/09/2014 - Si è svolto domenica 31 agosto il 2 trofeo Ustica nel blu 1 memorial Gaetano Lo Nero. Si tratta di una gara di apnea in assetto costante. Cioè nuotare per quanto più possibile in profondità seguendo un cavo guida senza l'aiuto di strumenti meccanici o pesi extra.


Gli atleti siciliani e un po' di tutta Italia si sono dati appuntamento sabato in piazza per la presentazione dell'evento e per dichiarare la profondità che il giorno dopo avrebbero tentato di raggiungere lanciando così la loro sfida agli avversari.

Il giorno seguente il paesaggio era mozzafiato per tutti prima ancora di iniziare: sole, mare forza olio, nessuna corrente in superficie ne' in profondità. Alla fine di una serie di bellissimi tuffi e di una giornata indimenticabile salutiamo il mare di Ustica e rientriamo a terra per la premiazione.

Il Monsub si è fatto onore vincendo nella sezione maschile con la profondità di 64 metri realizzata da Luigino Ceppi e arrivando secondo nella sezione femminile con la profondità di 40 metri realizzata da Diana Duca. Partecipazione straordinaria e primo posto assoluto a Ilaria Molinari con la profondità di 77 metri.

Il primo Memorial a Gaetano Lo Nero e' stato assegnato alla società Acquatica di Palermo. Il Monsub e' arrivato secondo. L'assegnazione del premio è stato il momento più commovente. Tutti conoscevano Gaetano: il suo sorriso ed il suo amore per il mare. Tutti hanno avvertito nel blu di Ustica la sua presenza e la sua ritrovata profonda serenità.

Ancora festeggiamenti al Monsub per questi risultati eccellenti frutto di talento ed allenamenti costanti in piscina e al mare.

Stanno per iniziare tutti i nuovi corsi. Al Monsub infatti insegnano a scende in acqua in tutti i modi e nei vari gradi, a cominciare dai corsi di scarsa acquaticità, apnea, pesca in apnea, con le bombole in tutti i livelli rilasciando brevetti internazionali, e non ultimo HSA per portatori di handicap e per questo oggi vanta in collaborazione con la Schuba Fridom una zona di immersioni guidate nel lago di Castreccioni dove i ciechi possono toccare statue immerse. Per info. tel. 3406474229- 333886680 info@monsub www.monsub.it








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-09-2014 alle 23:00 sul giornale del 02 settembre 2014 - 2087 letture

In questo articolo si parla di sport, jesi, monsub club, apnea dinamica e piace a Fiorde

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/9bu





logoEV