Cinema Azzurro e Galleria: arriva 'Cloro', il sogno di una adolescente. 4 biglietti omaggio

piscina 2' di lettura 11/03/2015 - Arriva Cloro, una adolescente alle prese con le difficoltà della vita ed il sogno di diventare una campionessa di nuoto. 4 biglietti omaggio per utenti registrati o Vip.

Basta essere utenti registrati (o Vip con ulteriori vantaggi su sconti e regali) e con un semplice commento potrai per accedere a questa bellissima iniziativa! Se non lo siete ancora che aspettate! Registratevi e godetevi il cinema. Saremo noi a comunicarlo al cinema rispettivo che sceglierete tra Cinema Azzurro (2 biglietti) e Galleria di Ancona (2 biglietti).


DAL 12 MARZO AL 18 MARZO 2015 CLORO (2K) GIOVEDÌ 12/03 20:30 – 22:30 VENERDÌ 13/03 20:30 – 22:30 SABATO 14/03 16:30 – 18:30 21:00 DOMENICA 15/03 16:30 – 18:30 20:30 – 22:30 MERCOLEDÌ 18/03 20:30 – 22:30 QUEEN ROCK MONTREAL LA DONNA DEL LAGO (dal Metropolitan Opera di New York) LUNEDÌ 16/03 20:30 – 22:30 MARTEDÌ 17/03 19:00 IL MERCOLEDÌ PREZZO UNICO 5,00

DAL 12 MARZO AL 18 MARZO 2015 THE REPAIRMAN (2K) GIOVEDÌ 12/03 20:30 VENERDÌ 13/03 21:00 SABATO 14/03 16:30 – 18:30 20:30 – 22:30 DOMENICA 15/03 16:30 – 18:30 20:30 MARTEDÌ 17/03 20:30 MERCOLEDÌ 18/03 20:30 METROPOLIS (2K) LUNEDÌ 16/03 21:00 IL MERCOLEDÌ PREZZO UNICO 5,00 €

Trama di Cloro. Jenny ha 17 anni e un sogno: diventare una campionessa di nuoto sincronizzato, dove eccelle nel doppio sincro in coppia con la sua amica Flavia. La sua vita spensierata di adolescente a Ostia, sul litorale romano, viene scossa dalla morte improvvisa della madre. Con suo padre Alfio e il fratellino Fabrizio è costretta a trasferirsi in un paesino di poche anime nel cuore della Maiella, terra d’origine di Alfio. Il padre è in un forte stato depressivo, nei mesi precedenti ha perso il lavoro e la casa di Ostia se l'è ripresa la banca. Lo zio Tondino li ospita in una vecchia baita di montagna, nei pressi di un albergo con un impianto di skilift e una pista da sci. Jenny è costretta a trovarsi un impiego come cameriera all'hotel Splendor e a rinunciare al diploma. Quando scopre che l'hotel ha una piscina, decide di rischiare e di andarci di notte ad allenarsi. Quando le condizioni di suo padre si aggravano lo zio lo trasferisce in un'antica badia gestita da una confraternita di preti, affinché si prendano cura di lui. Jenny rimane sola a occuparsi del fratello e vede il suo sogno allontanarsi ogni giorno di più, il bambino come l'ostacolo alla sua libertà. Una notte durante l'allenamento Jenny viene sorpresa in piscina dal custode dell'albergo, Ivan. Nascerà tra i due una relazione fatta di incontri notturni...






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-03-2015 alle 10:35 sul giornale del 12 marzo 2015 - 2671 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, piscina

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/agzy





logoEV